MotoGP Barcellona: Lorenzo, “La nuova chicane può essere pericolosa”

Anche il maiorchino della Ducati critico sul nuovo layout di Barcellona

MotoGP Barcellona: Lorenzo, “La nuova chicane può essere pericolosa”MotoGP Barcellona: Lorenzo, “La nuova chicane può essere pericolosa”

MotoGP GP Catalunya 2017 Barcellona DucatiJorge Lorenzo ha ottenuto il secondo tempo nella prima giornata di prove del Gran Premio di Catalunya, settima tappa del motomondiale 2017. Il maiorchino della Ducati è si soddisfatto del proprio giro veloce, ma sul passo deve ancora migliorare. Lorenzo, così come i suoi colleghi, si è espresso sulla nuova chicane, che lo ha lasciato abbastanza perplesso. A lui la parola.

“E’ solo il primo giorno ed è ancora presto per trarre delle conclusioni. Abbiamo iniziato bene, ma non siamo ancora a posto. Anche al Mugello nei primi giri ero stato veloce e poi non sono riuscito a tenere il passo.”

Molti piloti si sono lamentati della nuova chicane, tu cosa ne pensi?

“So che in molti si sono lamentati e io sono dello stesso parere. La prima parte, dove lo scorso anno venni tamponato da Andrea (Iannone, ndr), diventa molto pericolosa se si arriva in gruppo ed uno dei piloti sbaglia la staccata. Non ci sono possibilità per recuperare, non ci sono opzioni per cambiare traiettoria e la collisione è inevitabile. Nella chicane il problema è che se perdi l’anteriore e provi a tenerla, ma poi cadi, puoi restare in mezzo alla pista e gli altri piloti possono venirti sopra. Non so se sia stato fatto un passo avanti a livello di sicurezza o un passo indietro.”

Tornando alla tua giornata come ti senti in moto e cosa c’è da migliorare?

“Siamo andati bene sia con la hard a inizio sessione che con la soft a fine turno. Come ho detto è molto difficile capire il passo che hanno gli altri piloti, ma in ogni caso noi dobbiamo ancora migliorare, soprattutto nel terzo settore dove la moto si muove molto di più che nei test e non riusciamo ancora ad essere molto veloci.”

Hai saputo che Max Biaggi (suo grande amico, ndr) ha avuto una brutta caduta con il Supermotard a Latina?

“Mi hanno detto che è caduto, ma non ho altre notizie.” Successivamente è stato rassicurato sulle condizioni di Biaggi ed ha aggiunto. “Bene, ottima notizia.”

Tornando alla chicane ha aggiunto.

“Io avrei lasciato il tracciato com’era prima, anticipando la curva 13 per avere più spazio di fuga e mettendo della ghiaia.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati