Tommy Hayden: “In sella ad una moto Nicky era felice”

Il fratello maggiore ha voluto ricordare Nicky, prematuramente scomparso

Tommy Hayden: “In sella ad una moto Nicky era felice”Tommy Hayden: “In sella ad una moto Nicky era felice”

Tommy Hayden, fratello maggiore di Nicky, prematuramente scomparso dopo un incidente in bici, era al suo capezzale insieme a mamma Rose, alla sorella e alla fidanzata di Nicky, Jackie, quando il pilota statunitense ci ha lasciati. Tommy ha voluto ricordare suo fratello con parole toccanti, sottolineando come Nicky avesse raggiunto l’apice del suo sport preferito diventando campione del mondo e ringraziando chi gli è stato vicino. Ecco le sue parole.

“A nome di tutta la famiglia Hayden e della fidanzata di Nicky, Jackie, vorrei ringraziare tutti per i messaggi di sostegno. E’ stato un grande conforto per tutti noi sapere che Nicky ha toccato la vita di così tante persone in modo così positivo. Anche se questo è ovviamente un momento triste, vorremmo ricordare a tutti Nicky nella sua felicità, in sella ad una moto. Sognava come un bambino di essere un pilota professionista e non solo ha raggiunto il suo obiettivo, ma è anche riuscito a raggiungere l’apice del suo sport preferito diventando campione del mondo. Siamo tutti molto orgogliosi di questo.

A parte questi ricordi ‘pubblici’, abbiamo anche molti ricordi felici di Nicky a casa in Kentucky, nel cuore della famiglia. A noi tutti mancherà terribilmente. Vogliamo ringraziare anche tutto il personale dell’ospedale (Bufalini di Cesena, ndr) per il loro incredibile sostegno, sono stati molto gentili. Con l’ulteriore sostegno delle autorità nei prossimi giorni speriamo di poter avere Nicky presto a casa.”

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati