Superbike: Nicky Hayden non ce l’ha fatta

Il mondo delle due ruote piange Kentucky Kid

Superbike: Nicky Hayden non ce l’ha fattaSuperbike: Nicky Hayden non ce l’ha fatta

È arrivata la notizia che non avremmo mai voluto dare: Nicky Hayden non ce l’ha fatta.
È un comunicato ufficiale dell’ospedale Bufalini di Cesena, dove il campione del mondo Motogp 2006 era ricoverato da mercoledi 17 maggio nel reparto di terapia intensiva, ad annunciarlo.

Hayden è deceduto a causa delle gravi ferite riportate nell’incidente che lo ha coinvolto mentre si allenava in bici, sempre nella giornata di mercoledì, nei pressi di Misano Adriatico.
Ecco il testo: “Il Collegio medico ha accertato il decesso del paziente Nicholas Patrick Hayden, ricoverato da mercoledì scorso 17 maggio nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale Bufalini di Cesena a seguito del gravissimo politrauma occorso in quella stessa data”.

Il mondo del motociclismo e non solo si unisce al cordoglio della famiglia, arrivata dagli USA giovedi nelle persone della madre Rose e del fratello Tommy, mentre il padre era rimasto a casa per problemi di salute.
In ospedale non hanno lasciato da solo Nicky un instante, insieme alla fidanzata Jackie e allo staff del team Red Bull Honda Wsbk, nelle cui fila il pilota americano gareggiava per il secondo anno nel massimo campionato delle derivate di serie.

Salutiamo un campione che purtroppo non ce l’ha fatta a vincere la gara più importante.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

9 commenti
  1. Avatar

    Fabio89

    22 Maggio 2017 at 18:23

    Non è possibile….

  2. Avatar

    V.D.S

    22 Maggio 2017 at 18:53

    Notizia terribile,che purtroppo era nell’aria,troppo grave il trauma che ha subito.
    Quando succede una tragedia del genere non esistono neanche le parole,tutto finisce poi per scadere nella banalità.
    Il mio pensiero va alla sua famiglia,soprattutto alla mamma e al papà,anche se non li conosco personalmente,sopravvivere ai figli è il peggior castigo che il Padreterno possa infliggere a un gentore,abbiamo vissuto la perdita di un ragazzo di 18 anni nella nostra famiglia,e questo è il male più inguaribile che esista al mondo.

    Buon viaggio campione!

  3. Avatar

    kappa

    22 Maggio 2017 at 19:01

    Ciao Niky,che tristezza:-(

  4. Avatar

    emilio

    22 Maggio 2017 at 19:04

    Sono abbacchiato. Tutti i giorni a controllare le notizie sperando in un miglioramento, e ora…. Non ho parole.

  5. Avatar

    nandop6

    22 Maggio 2017 at 19:50

    Un saluto ad un grande pilota ed una brava persona.
    Condoglianze alla famiglia.

  6. Avatar

    gprg67

    22 Maggio 2017 at 20:47

    Ciao Nicky, mi ricordo ancora quando fosti presentato alla stampa, il nuovo volto della motogp, direttamente dall’america, un viso gentile. Sono passati tanti anni e tu sei sempre rimasto uno dei simpatici, dei seri, poche parole e tanta passione, anche in superbike. Mi dispiace un sacco, veramente. Addio Campione

  7. Avatar

    supermariacion

    22 Maggio 2017 at 21:06

    Riposa in pace ragazzo!

  8. Avatar

    MSC crociere

    22 Maggio 2017 at 23:49

    Addio CAMPIONE! Sarai per sempre l’unico vero *69!

  9. Avatar

    LucaR

    23 Maggio 2017 at 14:55

    Ciao Nicky, è stato bello essere tuo tifoso. Grazie di tutto…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati