MotoGP Le Mans: Valentino Rossi, “Potevo fare la pole, ma sono comunque soddisfatto”

Il pesarese della Yamaha ha aggiunto: "La moto è andata molto meglio rispetto a Jerez, soprattutto su questo asfalto"

MotoGP Le Mans: Valentino Rossi, “Potevo fare la pole, ma sono comunque soddisfatto”MotoGP Le Mans: Valentino Rossi, “Potevo fare la pole, ma sono comunque soddisfatto”

Gp Le Mans MotoGP Yamaha QP – Valentino Rossi ha conquistato la prima fila del Gran Premio di Francia classe MotoGP. Il centauro pesarese della Yamaha ha infatti ottenuto il secondo tempo dietro al team-mate Maverick Vinales e davanti al rookie Johann Zarco, per una prima fila tutta Yamaha.

Rispetto a Jerez la sua M1 ha molto più grip, questo complice anche il nuovo asfalto di Le Mans. Per la gara vede una lotta a due o a tre e non esclude Marc Marquez, oggi quinto. A lui la parola.

“Quando parti secondo è positivo sei lì a pochi millesimi. Potevo fare la pole ma avevo Miller davanti e ero troppo vicino, ho provato a fare un altro giro ma non ho migliorato. Sono contento perché mi trovo bene con la moto ho un buon setting e le gomme vanno bene, domani vedremo come andrà – ha detto Valentino Rossi – Secondo me la differenza principale con Jerez è il grip. Qui ce né tanto e alla nostra moto piace. È un matrimonio a tre tra asfalto gomme e moto e le cose devono funzionare tutte insieme. Abbiamo cambiato molte cose sulla moto anche ascoltando Yamaha, e molte cose hanno funzionato. Per domani non credo che la gara possa essere solo a tre o a due. Sicuramente Marc non si darà per vinto, bisognerà capire che passo avranno le Honda. Devo ancora confrontare i dati del passo gara, ma di sicuro lui lotterà fino alla fine”.

Rossi ha poi aggiunto: “La moto è andata molto meglio rispetto a Jerez, soprattutto su questo asfalto. Peccato solo che nel primo tentativo ho perso tempo con Miller, poi ho fatto un giro buono ma non è bastato per le pole. In ogni caso bene così, il secondo tempo resta buono.”

Il 9 volte campione del mondo ha poi parlato del suo futuro: “Durante la prossima stagione dovrò decidere se continuare (parlando ovviamente del 2019, ndr).”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati