MotoGP Le Mans: Valentino Rossi, “Potevo fare la pole, ma sono comunque soddisfatto”

Il pesarese della Yamaha ha aggiunto: "La moto è andata molto meglio rispetto a Jerez, soprattutto su questo asfalto"

MotoGP Le Mans: Valentino Rossi, “Potevo fare la pole, ma sono comunque soddisfatto”MotoGP Le Mans: Valentino Rossi, “Potevo fare la pole, ma sono comunque soddisfatto”

Gp Le Mans MotoGP Yamaha QPValentino Rossi ha conquistato la prima fila del Gran Premio di Francia classe MotoGP. Il centauro pesarese della Yamaha ha infatti ottenuto il secondo tempo dietro al team-mate Maverick Vinales e davanti al rookie Johann Zarco, per una prima fila tutta Yamaha.

Rispetto a Jerez la sua M1 ha molto più grip, questo complice anche il nuovo asfalto di Le Mans. Per la gara vede una lotta a due o a tre e non esclude Marc Marquez, oggi quinto. A lui la parola.

“Quando parti secondo è positivo sei lì a pochi millesimi. Potevo fare la pole ma avevo Miller davanti e ero troppo vicino, ho provato a fare un altro giro ma non ho migliorato. Sono contento perché mi trovo bene con la moto ho un buon setting e le gomme vanno bene, domani vedremo come andrà – ha detto Valentino Rossi – Secondo me la differenza principale con Jerez è il grip. Qui ce né tanto e alla nostra moto piace. È un matrimonio a tre tra asfalto gomme e moto e le cose devono funzionare tutte insieme. Abbiamo cambiato molte cose sulla moto anche ascoltando Yamaha, e molte cose hanno funzionato. Per domani non credo che la gara possa essere solo a tre o a due. Sicuramente Marc non si darà per vinto, bisognerà capire che passo avranno le Honda. Devo ancora confrontare i dati del passo gara, ma di sicuro lui lotterà fino alla fine”.

Rossi ha poi aggiunto: “La moto è andata molto meglio rispetto a Jerez, soprattutto su questo asfalto. Peccato solo che nel primo tentativo ho perso tempo con Miller, poi ho fatto un giro buono ma non è bastato per le pole. In ogni caso bene così, il secondo tempo resta buono.”

Il 9 volte campione del mondo ha poi parlato del suo futuro: “Durante la prossima stagione dovrò decidere se continuare (parlando ovviamente del 2019, ndr).”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati