Superbike, Motul Italian Round: gara di casa per il Team Althea Racing BMW

Raffaele De Rosa e Marco Faccani per la STK1000 pronti a fare bene davanti al pubblico italiano

Superbike, Motul Italian Round: gara di casa per il Team Althea Racing BMWSuperbike, Motul Italian Round: gara di casa per il Team Althea Racing BMW

L’appuntamento all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola è uno dei più attesi della stagione, non solo per lo spettacolo che si vede in pista, grazie allo splendido lay out molto impegnativo per i piloti, ma anche perchè è il round di casa per molti costruttori e riders.

Tra questi c’è l’Althea BMW Racing Team che dopo un difficile round ad Assen spera di rifarsi proprio qui davanti al proprio pubblico, forte dei due piloti italiani nelle proprie file: Raffaele De Rosa in WorldSbk e Marco Faccani in European Superstock 1000 Championship.

Il Team però potrà contare anche sullo spagnolo Jordi Torres che proprio su questa pista nel 2015 con Aprilia si è assicurato il podio dopo un’intensa battaglia all’ultimo giro.
Torres è attualmente ottavo nella classifica generale e spera in queste due gare di ottenere punti importanti per l’obiettivo finale della stagione che è la top 5.

“L’anno scorso abbiamo avuto un buon weekend a Imola e spero quindi di poter far bene anche questa stagione, visto che si tratta del primo round di casa per il nostro team” – ha detto Jordi Torres – “Ad Assen non è andata proprio come avremo voluto, ma mi auguro di potermi rifare questo weekend in Italia. Siamo carichi e molto motivati.”

Per Raffaele De Rosa questo sarà il secondo round in WorldSBK del 2017 quindi dovrà confrontarsi non solo con un circuito molto tecnico ma anche con una moto che conosce ancora poco.

“Non vedo l’ora di andare a Imola… l’ultima gara ad Assen non è andata come mi aspettavo e vorrei migliorare e ottenere un buon risultato” – ha commentato Raffaele De Rosa – “Mi sono allenato tanto in queste settimane e non vedo l’ora di rimettermi al lavoro in pista Inoltre, si gioca in casa e sono felicissimo di poter correre in Italia.”

Nella STK1000 vedremo all’opera Marco Faccani che spera ovviamente di regalare una bella gara al pubblico di casa, dopo che nello scorso appuntamento, ad Assen, non è riuscito a prendere parte alla corsa dopo la ripartenza.

“Ho recuperato bene dopo la caduta di Assen, e sto già pensando ad Imola… E’ la gara di casa, su quella che è probabilmente la mia pista preferita di tutto il campionato” – ha detto Marco Faccani – “Parto al 100% e molto carico per giocarmi le posizioni che contano. Cancelliamo tutta quella che è stata l’ultima gara e ripartiamo da zero, motivati per fare un buon weekend davanti ai nostri tifosi.”

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati