MotoGP Test Jerez: Andrea Iannone, “Ottimo test, ma dalla gomma Michelin mi aspettavo di più”

L'abruzzese della Suzuki ha aggiunto: "E' stata una delle prove più positive che abbia mai fatto con la Suzuki"

MotoGP Test Jerez: Andrea Iannone, “Ottimo test, ma dalla gomma Michelin mi aspettavo di più”MotoGP Test Jerez: Andrea Iannone, “Ottimo test, ma dalla gomma Michelin mi aspettavo di più”

Test Jerez MotoGP Suzuki EcstarAndrea Iannone si è detto molto soddisfatto del test svolto ieri a Jerez de la Frontera. Il centauro abruzzese della Suzuki ha lavorato molto bene con la squadra, sperimentando nuovi setup che gli hanno dato un ottimo feeling con la sua Suzuki GSX-RR. Ha promosso anche la nuova gomma anteriore Michelin, anche se si aspettava un vantaggio maggiore. A lui la parola.

“Nel test siamo riusciti a concentrarci su molte configurazioni di setup diversi e sono abbastanza soddisfatto perché siamo riusciti a trovare una direzione positiva per continuare lo sviluppo. La mia sensazione è che questa è stata una delle prove più positive che abbia mai fatto con la Suzuki, è stato un test molto intenso e produttivo, abbiamo davvero provato tante cose e sono soddisfatto – ha detto Andrea Iannone – Abbiamo esplorato nuove configurazioni con il bilanciamento della moto che mi hanno fatto sentire più sicuro. Inoltre, abbiamo provato la nuova gomma anteriore Michelin: mi piace, anche se a dire il vero mi aspettavo un miglioramento più grande. Mi sento meglio, ma non molto meglio. Stiamo lavorando anche sull’elettronica, ma abbiamo bisogno di un po’ di pazienza, per il momento siamo più concentrati sulla guidabilità della moto e passo dopo passo ci stiamo arrivando.”

La Suzuki sarà in pista anche oggi con Andrea Iannone e Sylvain Guntoli, che da Le Mans sostituirà l’infortunato Alex Rins.

MotoGP Test Jerez: Andrea Iannone, “Ottimo test, ma dalla gomma Michelin mi aspettavo di più”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP Gp Austria: Sunday Guide, statistiche pre-evento

E’ la prima volta che tra i primi quattro posti in griglia ci sono tre Ducati, per la precisione Dovizioso, Lorenzo e Petrucci.
Condividi su WhatsApp Marc Marquez si è qualificato in pole position per la seconda volta consecutiva al GP d’Austria. Il