MotoGP Test Jerez: Marquez, “Sono molto soddisfatto, abbiamo provato molte cose”

Il pilota della Honda è uno dei pochi a promuovere a pieni voti la "nuova" gomma 2016

MotoGP Test Jerez: Marquez, “Sono molto soddisfatto, abbiamo provato molte cose”MotoGP Test Jerez: Marquez, “Sono molto soddisfatto, abbiamo provato molte cose”

Test Jerez MotoGP Marquez Honda- Il pilota della Honda, Marc Marquez, ha chiuso al secondo posto la giornata di test IRTA sul circuito di Jerez della Frontera. Il pilota di Cervera, è stato preceduto da Maverick Vinales per soli 2 millesimi. Il programma della giornata prevedeva: testare lo scarico corto presentato a Austin, lavorare sull’elettronica e fare il confronto tra la gomma 2017 e la 2016. Marc è stato il pilota che ha girato di più portando a termine ben 96 giri. Il penta campione è uno dei pochi a promuovere a pieni voti la “nuova” gomma 2016 con carcassa più rigida, ma aspetta la decisione finale di Michelin.

Queste le parole di Marc Marquez: “Sono molto soddisfatto della prova di oggi. Abbiamo fatto molti giri e abbiamo provato molte cose, lavorando sodo. Ci è voluto metà del giorno per mettere in atto questo nuovo scarico, ma credo che sia importante in quanto ha potenziale. E’ stato positivo e ora dobbiamo valutare se lo useremo a Le Mans o se effettuare alcuni confronti. Comunque, abbiamo fatto alcuni passi avanti, specialmente con i pneumatici usati. Sono contento perché abbiamo lavorato molto con la posteriore dura ed è stato un giorno positivo.”

Come anticipato, Marc ha provato anche la gomma con carcassa più dura. Lo spagnolo dopo la gara in Qatar era tra i piloti che chiedevano il suo ritorno. Rientro che fu poi posticipato a causa dei problemi in Argentina: “Ho provato il pneumatico anteriore che Michelin ha portato qui, mi dà una maggiore stabilità in frenata, più feedback in curva. Mi piace. Naturalmente ora raccolgono il feedback di tutti gli altri piloti, quindi vedremo cosa decidono in merito. “

Foto di Alex Farinelli

MotoGP Test Jerez: Marquez, “Sono molto soddisfatto, abbiamo provato molte cose”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati