MotoGP: Marquez, “In questo momento non mi sento bene in moto ma per qualche motivo vado bene”

Durante la conferenza stampa, il pilota HRC, ha parlato anche della situazione della Honda in Formula1

MotoGP: Marquez, “In questo momento non mi sento bene in moto ma per qualche motivo vado bene”MotoGP: Marquez, “In questo momento non mi sento bene in moto ma per qualche motivo vado bene”

Gp Jerez MotoGP Honda Press Conference– Il vincitore del Gp di Austin, Marc Marquez, è pronto alla prima tappa in europa: Jerez. Un inizio campionato difficile, ma le cose adesso possono migliorare.

Queste le parole di Marc Marquez: “A Austin era il momento di spingere, perché le nostre prime prestazioni erano buone ma alla domenica non siamo mai stati in grado di fare bene. Qui abbiamo fatto un test a febbraio e il passo non era male. La moto è molto diversa ma vedremo. La pista è molto bella ma dipende dalle condizioni. Lo scorso anno è andata bene nei turni del venerdì, ma alla domenica la temperatura si è alzata e le cose sono peggiorate. Tornare in europa vuol dire trovare piste diverse, e a volte, quando trovi un buon asseto qui va bene per altri circuiti, saranno quindi importanti i test di lunedì. L’inizio di stagione è stato molto bello, perché i primi tre piloti sono in 18 punti ed è entusiasmante. Lunedì avremo da provare alcune cosa, non ho girato a Le Mans perché non c’era tempo per provare le cose. Cercheremo di lavorare sodo per cercare di fare un passo avanti in gara.”

Su un eventuale sfida all’ultima curva, il campione spagnolo ha detto: ” E’difficile superare all’ultima curva. Se arrivi lì per la vittoria è sempre bene perché vuol dire che sta lottando per la vittoria.”

Ha poi parlato anche della situazione tecnica: “A volte la gente fraintende. Con la moto che ho ora il livello è più alto del 2014 il problema è che sono migliorati gli altri. In questo campo bisogna sempre migliorare, dobbiamo capire il motore e fare esperienza. In questo momento non mi sento bene in moto ma per qualche motivo vado bene. Spero in futuro di sentirmi meglio e lottare.”

C’è stata anche l’occasione di fare il punto sulla difficile situazione della Honda in Formula1: “Penso tutti siano sorpresi per quello che sta accadendo alla Honda in F1. A volte fai un progetto ma non tutto va nel modo giusto. Stanno faticando. In MotoGP stiamo lavorando bene, siamo in lotta per il titolo e questo è importante. Spero che il futuro della Honda f1 vada bene.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati