Acerbis Dutch Round, Free practice: Savadori contento della sua prestazione

Il pilota Aprilia punta però a migliorare ancora in vista di Gara 1

Acerbis Dutch Round, Free practice: Savadori contento della sua prestazioneAcerbis Dutch Round, Free practice: Savadori contento della sua prestazione

Nonostante l’Acerbis Dutch Round non sia iniziato nel migliore dei modi, a causa di alcuni problemi tecnici alla sua Aprilia nel primo turno di prove libere, Lorenzo Savadori è riuscito a migliore nella seconda sessione, chiudendo in quinta posizione con un 1’35.938 e assicurandosi così l’ingresso nella Tissot-Superpole 2.

Il pilota italiano del Team Milwaukee sembra aver recuperato la piena forma dopo l’incidente in Thailandia che lo aveva costretto a saltare il terzo appuntamento stagionale ad Aragon, e pensa alla giornata di sabato con ottimismo, pur consapevole del lavoro che lo aspetta.

“Sto bene e sono felice di essere entrato direttamente nella Superpole 2” – ha affermato Lorenzo Savadori – “Peccato aver perso un po’ di tempo questa mattina, per un piccolo problema, per questo siamo leggermente indietro con il lavoro, soprattutto per quanto riguarda la messa a punto in vista di Gara1. Stasera con i ragazzi di Aprilia e del team Milwaukee lavoreremo per farci trovare pronti per domani. Speriamo che il meteo non giochi brutti scherzi”.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati