MotoGP Stati Uniti Qualifiche: Marquez, “Non mi aspettavo di essere primo”

Quinta pole consecutiva a Austin per il campione del mondo in carica

MotoGP Stati Uniti Qualifiche: Marquez, “Non mi aspettavo di essere primo”MotoGP Stati Uniti Qualifiche: Marquez, “Non mi aspettavo di essere primo”

Gp Austin MotoGP Qualifiche HRC– Marc Marquez si aggiudica la seconda pole stagionale, la quinta consecutiva sul circuito di Austin. Una lotta serrata con Vinales per tutto il turno, ma alla fine, con un giro pressoché perfetto il pilota HRC è riuscito a piazzare la zampata decisiva e chiudere con il tempo di 2:02.741.
Prima vera pole della stagione, visti i problemi in Qatar e la pioggia in Argentina, resa ancora più importante considerando il passo del primo inseguitore, Maverick Vinales.

Queste le parole di Marc Marquez, ai microfoni di Sky: “Possiamo dire che è la prima pole reale, in Argentina e in Qatar pioveva. È stata una bella pole perché anche Vinales spingeva tanto. Non mi aspettavo di essere primo perché le Yamaha con gomma nuova vanno forte. Nel primo stint sono andato forte ma nel secondo ho fatto ancora meglio. Domani vediamo per la gara, sarà lunga, sia per la gomma che per il fisico, bisogna scegliere la gomma giusta. Sono soddisfatto del passo, nelle FP4 stavo bene. Se le temperature domani saranno come oggi si può optare per la media se è più alta con la dura ma è rischioso. Domani sarà importante il podio, meglio secondo o terzo che una caduta.”

Foto di Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati