MotoGP | Stati Uniti, Day 1: Petrucci, “La pista è molto peggiorata”

Redding: "Oggi non è andata male"

MotoGP | Stati Uniti, Day 1: Petrucci, “La pista è molto peggiorata”MotoGP | Stati Uniti, Day 1: Petrucci, “La pista è molto peggiorata”

Austin GP, Octo Ducati Pramac – Il terzo round della stagione 2017 di MotoGP ha preso il via oggi sul “Circuit of the Americas” di Austin. Scott Redding e Danilo Petrucci hanno chiuso la prima giornata di prove libere rispettivamente in nona e dodicesima posizione, raccogliendo dati importanti in vista delle qualifiche di domani, ma anche lamentando le condizioni non ottimali del circuito.

Ecco le parole di Scott Redding: “Oggi non è andata male. Nella sessione del mattino abbiamo usato sempre le stesse gomme ed il feeling è stato buono. Inoltre il miglior tempo è arrivato nell’ultimo giro, quindi questo è un buon segnale. Nel pomeriggio abbiamo provato molte soluzioni di gomme. Alla fine siamo entrati con la gomma media davanti e la morbida dietro per il giro veloce ed è stata una buona combinazione anche se ho dovuto spingere al limite. Le sensazioni sono comunque positive e penso che possiamo far bene domani”.

Ecco invece le impressioni di Danilo Petrucci: “Da due anni non giravo in questo circuito ed ho un po’ faticato a riprendere tutte le misure. Devo dire la pista è molto peggiorata e presenta troppe buche. Per quanto riguarda la prestazione di oggi non posso dire di essere soddisfatto. La posizione non è buona ed il feeling con il passo gara non è il massimo. Ho fatto fatica a trovare il set up ma voglio comunque essere positivo per domani. Abbiamo capito la direzione da prendere e per questo ho fiducia. Certo è che dovremo migliorare molto”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati