MotoGP Argentina QP: Iannone, “E ‘stata una giornata difficile ma con l’asciutto siamo competitivi”

Quarta fila per il pilota abruzzese della Suzuki

MotoGP Argentina QP: Iannone, “E ‘stata una giornata difficile ma con l’asciutto siamo competitivi”MotoGP Argentina QP: Iannone, “E ‘stata una giornata difficile ma con l’asciutto siamo competitivi”

Suzuki MotoGP GP Argentina QPAndrea Iannone partirà dalla dodicesima casella nel Gran Premio d’Argentina classe MotoGP, seconda tappa del motomondiale 2017. Il centauro abruzzese della Suzuki nelle qualifiche bagnate ha girato in 1’50.725, portando la sua Suzuki GSX-RR in quarta fila, a lui la parola.

“E ‘stata una giornata difficile, stiamo lottando e non sono veloce come vorrei. Provo a spingere, ma non ho la fiducia necessaria. Soprattutto nella parte anteriore, quando freno forte, sento la moto instabile. Dobbiamo lavorare duramente per capire dove sia il problema che mi impedisce di essere veloce. Sento le gomme in movimento, sia nella parte anteriore che in quella posteriore, dobbiamo migliorare l’elettronica – ha detto Andrea Iannone – E’ un problema generale che viene amplificato sulla pista bagnata. In condizioni di asciutto, non siamo messi così male, perché i problemi sono più limitati e in caso di gara asciutta potremmo fare bene. Ieri abbiamo avuto alcune idee per una miglior messa a punto, ma purtroppo non abbiamo potuto provare, così speriamo di avere un warm-up asciutto per scoprire se questa intuizione che avevamo potrà sarà efficace.”

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati