MotoGP Argentina Day 1: Petrucci, “Abbiamo lavorato bene sui dettagli mi sono divertito molto”

Il compagno di squadra, Scott Redding: "Siamo sulla direzione giusta"

MotoGP Argentina Day 1: Petrucci, “Abbiamo lavorato bene sui dettagli mi sono divertito molto”MotoGP Argentina Day 1: Petrucci, “Abbiamo lavorato bene sui dettagli mi sono divertito molto”

Pramac MotoGP GP Argentina Day 1- Giornata da incorniciare per il team Ducati Pramac, che nella classifica combinata dei tempi, piazza Danilo Petrucci in quinta posizione, e Scott Redding ad un soffio dalla top 10.

Il pilota ternano, è partito subito veloce sin dalla FP1, chiusa in seconda posizione, alle spalle di Vinales. E’ poi riuscito a migliorarsi ulteriormente, durante le FP2, fermandosi a meno di mezzo secondo dalla vetta. Risultato importantissimo, che gli permette di disputare direttamente la Q2 nel caso in cui domani dovesse venire a piovere. Danilo non è solo il primo degli italiani in classifica, ma anche la prima Ducati della classifica e la prima GP17.

Queste le parole di Danilo Petrucci: “Sono soddisfatto del lavoro di oggi. Non abbiamo cambiato molto la moto dal Qatar ma mi sono subito trovato a mio agio. Fin da questa mattina abbiamo lavorato bene sui dettagli e mi sono divertito molto: mi piaceva guidare la moto ed era anche piacevole riuscire a capire subito cosa c’era da fare per migliorare. Forse avrei potuto fare meglio nel giro veloce, ma ho fatto un paio di errori ed ho perso qualcosa. Sono comunque molto contento”

Per Scott Redding le cose sono andate diversamente. L’inglese dopo aver avuto diversi problemi durante le FP1, nel secondo turno è riuscito a migliorarsi ma si è  fermato ai piedi della top ten.

Queste le parole di Scott Redding: “Non è stata una brutta giornata. Ho trovato costanza ma non ho mai avuto quel feeling che ho avevo in Qatar fin dal primo momento. Devo dire però che siamo sulla direzione giusta. Peccato per quel decimo di secondo che mi avrebbe permesso di chiudere in top 10 ma nel time attack non ho trovato nessun beneficio dalla gomma morbida. Sarà importante capire quale gomma mettere nella gara”.

 

 

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati