MotoGP Argentina Day 1: Iannone, “Dobbiamo migliorare ma sono soddisfatto”

Il pilota abruzzese della Suzuki ha aggiunto, "Sappiamo dove dobbiamo lavorare"

MotoGP Argentina Day 1: Iannone, “Dobbiamo migliorare ma sono soddisfatto”MotoGP Argentina Day 1: Iannone, “Dobbiamo migliorare ma sono soddisfatto”

Suzuki MotoGP GP Argentina Day 1Andrea Iannone ha chiuso la prima giornata di prove del Gran Premio d’Argentina in decima posizione, ultima casella utile per entrare direttamente in Q2 nel caso in cui domani dovesse piovere e le previsioni non sono delle migliori. Il pilota della Suzuki si è detto soddisfatto del lavoro svolto, anche se c’è ancora ampio margine di miglioramento. A lui la parola.

“Sono molto contento, siamo stati veloci sin da questa mattina e nelle FP1 non abbiamo utilizzato la gomma morbida, ma siamo comunque riusciti a migliorare. Oggi pomeriggio non siamo riusciti a sfruttare tutto il nostro potenziale e abbiamo alcuni aspetti da migliorare – ha detto Andrea Iannone – Abbiamo comunque capito che la gomma morbida non è un’opzione per noi valida. Sono comunque tranquillo, sappiamo dove dobbiamo lavorare, in accelerazione, dove abbiamo troppo spin e in frenata quando entro nei cambi di direzione. Per quanto riguarda la nuova gomma soft anteriore con carcassa più dura, è per noi troppo morbida, quindi non potremmo utilizzarla.”

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati