MotoGP | Qatar, Gara: Aleix Espargarò, “Questo risultato arriva dopo un grande lavoro durante l’inverno”

Sam Lowes: "E' stata una gara difficile"

MotoGP | Qatar, Gara: Aleix Espargarò, “Questo risultato arriva dopo un grande lavoro durante l’inverno”MotoGP | Qatar, Gara: Aleix Espargarò, “Questo risultato arriva dopo un grande lavoro durante l’inverno”

Qatar GP, Aprilia Gresini – Fantastica sesta posizione per Aleix Espargarò nel Gran Premio del Qatar, appuntamento d’apertura del mondiale 2017 di MotoGP. Lo spagnolo di casa Aprilia è riuscito a portare la propria RS-GP in zona punti, concedendosi il lusso di battagliare con la Honda di Daniel Pedrosa nelle ultimissime fasi di gara. Una prestazione incoraggiante che conferma i passi in avanti fatti dalla Casa italiana durante lo scorso inverno. Prestazione leggermente più opaca invece per Sam Lowes, ultimo a quarantasette secondi dalla vetta.

Ecco le parole di Aleix Espargarò: “Sono davvero molto felice, per me e per Aprilia. Questo risultato arriva dopo un grande lavoro durante l’inverno, non mi sono risparmiato in nulla a partire dalla condizione fisica e ho affrontato questo progetto con grande motivazione dall’inizio. La mia RS-GP nella seconda metà di gara è stata spettacolare, avevo molta più trazione rispetto agli avversari e riuscivo a sorpassare con facilità. Sapevamo di poter avere un vantaggio in condizioni di scarso grip, la moto tratta bene le gomme e anche se nei primi giri non potevo essere incisivo come gli altri il mio passo complessivamente è stato davvero buono. Peccato per la posizione di partenza, dover recuperare tante posizioni ci ha precluso un risultato ancora più sorprendente ma va bene così, siamo partiti con il piede giusto e ora vogliamo continuare”

Ecco invece le impressioni di Sam Lowes: “E’ stata una gara difficile, nei primi giri sono andato lungo un paio di volte perdendo il gruppo. Il bilanciamento della moto è cambiato parecchio durante la gara, verso la fine riuscivo ad essere più veloce dei piloti che avevo davanti e questa informazione ci servirà per capire come lavorare sul setup. Non sono ovviamente contento ma innanzitutto ho finito la mia prima gara in MotoGP, viste le condizioni non era scontato. Sicuramente l’aver perso un giorno di prove non mi ha aiutato, ho ancora bisogno di lavorare su me stesso e sulla moto quindi ogni sessione diventa fondamentale. Dobbimo prendere quanto di buono imparato e iniziare a pensare all’Argentina”.

Foto: A.Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

4 commenti
  1. Avatar

    MSC crociere

    26 marzo 2017 at 23:40

    Grandioso Aleix, pazzesco vederlo con l’Aprilia a 1secondo dal 4°posto..ma ancora più pazzesco a 7secondi dal vincitore.

    Tanti si sono distinti oggi, da Zarco a Iannone a Rossi Vinales e Dovi, ma per me è lui il vincitore morale.
    Bellissima l’esultanza del box col loro pilota a fine gara!

  2. Avatar

    fatman

    27 marzo 2017 at 08:41

    …l’Aprilia è migliorata ma lui ci mette del suo…speriamo in qualche podio anche se la vedo dura…il mio sogno e che svernici il geriatra in un corpo a corpo e non è detto che non avvenga, vecchio com’è tra poco correrà con gli occhiali e la panciera…

  3. Avatar

    kappa

    27 marzo 2017 at 12:43

    Non mi sarei aspettato un performance simile,bravi molto bravi quelli di Aprilia.

    Alex è il pilota giusto per questa moto,se continuano di questo passo ci scappa anche il podio quest’anno!!

  4. Avatar

    V.D.S

    28 marzo 2017 at 21:51

    Sono contento per Aprilia,se lo meritano.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati