MotoGP Qatar: La pioggia arriva sul circuito di Losail

Un timido sole sta già asciugando la pista, ma per il pomeriggio sono previste altre precipitazioni

MotoGP Qatar: La pioggia arriva sul circuito di LosailMotoGP Qatar: La pioggia arriva sul circuito di Losail

MotoGP Meteo Qatar– A circa 4 ore dall’inizio della seconda sessione di prove libere della MotoGP, sul circuito di Losail si è abbattuto un violento nubifragio; vento acqua e grandine hanno rifrescato il deserto.(Foto Pramac Racing)

Fortunatamente la perturbazione è durata  poco più di un ora, e la pista si sta lentamente asciugando.  Per il pomeriggio, però, sono previste altre precipitazioni che complicheranno il lavoro dei piloti della top class che scenderanno in pista alle 16.00(ora italiana).

Tra tutti i piloti, quello che sta sicuramente facendo la danza del sole è Andrea Dovizioso, che ieri ha chiuso la FP1 in 11esima posizione. Quindi nel caso non dovesse riuscire a migliorare il crono di ieri sarebbe costretto a disputare la Q1.

Cosa si fa in caso di pioggia? In teoria ieri sera dopo i normali turni era stata programmata un ulteriore sessione in notturna nel caso fosse arrivata la pioggia.  Purtroppo però, la perturbazione prevista non è arrivata e quindi non è stato possibile verificare la sicurezza del tracciato in condizioni bagnate. Per la Moto2 e Moto3 nel frattempo la Dunlup ha spedito le gomme rain. Tutte le decisioni rimangono quindi sospese fino alla riunione della Safety Commission.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati