MotoGP: Valentino Rossi, “Lorenzo, nel bene o nel male, è più trasparente di Marquez, meno finto”

Il pesarese ha aggiunto: "Voglio il decimo titolo, poi diventare papà"

MotoGP: Valentino Rossi, “Lorenzo, nel bene o nel male, è più trasparente di Marquez, meno finto”MotoGP: Valentino Rossi, “Lorenzo, nel bene o nel male, è più trasparente di Marquez, meno finto”

Valentino Rossi MotoGP 2017 – Valentino Rossi si appresta ad iniziare la sua ventiduesima stagione nel motomondiale e l’obiettivo è sempre il decimo titolo, quello sfuggito nel 2015 dopo i fattacci di Sepang con Marc Marquez. Il pesarese però ha anche altri obiettivi, continuare a far crescere giovani piloti attraverso la VR46 Riders Academy e anche quello di fare un figlio. Ecco cosa ha raccontato Rossi al Corriere.it.

“Le basi, gli ingredienti sono quelli di sempre. Posso vincere quando si può vincere. Posso cercare di vincere quando è più complicato, mica sempre. I due anni con Ducati (2011-2012) sono stati devastanti ma, visti ora, sono serviti per rilanciare impegno e desideri. L’apice ha coinciso con il 2015, che è finito come è finito. Sarà più difficile, ma è stato difficile sempre.”

Rossi ha poi parlato del finale di stagione 2015.
“Una delusione fortissima. Sono accadute cose che non dovrebbero accadere, una vergogna per lo sport. Ho lottato contro avversari tosti, diversi, da Biaggi a Stoner, ma nessuno si è comportato come Marquez allora. Mai visto un pilota fuori dalla lotta per il titolo correre contro, così. Rimpianti? Certo. Se non avessi parlato… se non avessi reagito… La verità è che mi avrebbero fregato comunque e almeno mi sono sfogato, ho fatto casino.”

Parlando degli spagnoli ha detto. “Lorenzo, nel bene o nel male, è più trasparente di Marquez, meno finto. Viñales mi pare più equilibrato di Lorenzo. Poi bisognerà vedere se saprà gestire le tensioni, se cambierà sotto stress. Oddio, magari in pista non lo vedo neanche, visto quanto è andato forte nei test. Ma le persone si rivelano sotto tensione. A fare i signori a moto ferme son buoni tutti.”

A proposito di obiettivi ha concluso. “Continuare a vincere, essere lì, esserci, cercare il decimo titolo. E un figlio. Mi piacerebbe fare un bambino e mi pare sia il momento giusto.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

48 commenti
  1. Avatar

    ligera

    27 Febbraio 2017 at 19:51

    Ancora con sta storia? Anche l’anno scorso esordì così, assicurava di avere “chiarito” tutto, invece siamo ancora da quel melo e da quel pero. L’anno scorso ci poteva pure stare, ma ora basta, esordire “piangendo”, ma dai. E’ il “nonno” della MopoGP, si pensava che sapesse gestire certe frustrazioni.

    L’unica cosa che ho trovato sensata e non fuori luogo, è l’ammissione del: “se non avessi parlato… se non avessi reagito…”.

    Gas a manetta

    • Avatar

      fatman

      27 Febbraio 2017 at 20:31

      …bravo ligera, aggiungerei solo un bel valem@rd@!!!

    • Avatar

      nandop6

      28 Febbraio 2017 at 14:39

      Ligeria
      L’unica cosa che ho trovato sensata e non fuori luogo, è l’ammissione del: “se non avessi parlato… se non avessi reagito…”.
      Infatti non era fuori luogo ed aveva un senso ma vi fa comodo girarla a modo vosto, la frase completa er questa
      “Se non avessi parlato… se non avessi reagito… La verità è che mi avrebbero fregato comunque e almeno mi sono sfogato, ho fatto casino.”
      A te quando te lo mettono dietro forse piace e sorridi in silenzio, io la vedo come Rossi.

      • Avatar

        ligera

        1 Marzo 2017 at 17:24

        Ma dai!!!! Sai quanto è snervante dovere sempre spiegare ogni cosa? Poi avete anche da ridire se scrivo più a lungo di altri, per forza, noto in continuazione che è più facile tentare di girare a proprio favore le cose dette da chi non la vede allo stesso modo che cercare di comprendere il significato di ciò che si legge.
        Quanto segue è realtà allo stato puro, rilevata da studi sull’argomento: lo studente italiano ha perso la capacità di comprensione del testo scritto. Nelle scuole non si lavora a sufficenza sulla comprensione dei testi e il risultato è questo, tante parole di cui nessuno ormai è capace di trovarne il significato.

        La parte che hai aggiunto, non è stata tralasciata per fare “funzionare” il mio punto di vista, era scritto nell’articolo, come avrei potuto pensare che passasse inosservato, anzi….
        Ho riportato semplicemente quelle che erano le uniche cose sensate. Le altre cose che Vale ha voluto esprimere, per me sono state dette per dare giustificazione a quanto accaduto. Se davvero fosse stato zitto e avesse ugualmente perso il mondiale, quale “scusa” avrebbe mai potuto avere? In tal modo invece, cade sempre in piedi, inoltre, che senso ha “almeno mi sono sfogato, ho fatto casino”? Stiamo scherzando? “Almeno ho fatto casino”, ma che senso ha detto poi da un uomo di 38 anni che ha nelle moto il suo pane quotidiano?.
        Mai che i suoi tifosi leggano le sue dichiarazioni con un minimo di senso critico?

      • Avatar

        cujo

        1 Marzo 2017 at 17:55

        forse il problema siete voi professori, ve ne sbattete le balle degli studenti, così era 30 anni fa, e così è per i miei due figli, siete solo scalda cattedre….

        ma ovviamente anche tu giri sempre il discorso a tuo tornaconto, ed anche in questa risposta che dai tralasci quello che sta in mezzo, che sarebbe il succo…
        ti cito:
        Quanto segue è realtà allo stato puro, rilevata da studi sull’argomento: lo studente italiano ha perso la capacità di comprensione del testo scritto. Nelle scuole non si lavora a sufficenza sulla comprensione dei testi e il risultato è questo, tante parole di cui nessuno ormai è capace di trovarne il significato”
        poi, se a te, oltre che scaldare le cattedre, piace anche farti fregare… contento a me va bene….

      • Avatar

        nandop6

        1 Marzo 2017 at 19:30

        Ligeria
        Per cui in parole povere tu sostieni che Rossi non crede a quello sostenuto nella conferenza stampa in Malesia ma che l’abbia detto solamente come scusa perchè già prevedeva che Lorenzo l’avrebbe battuto a fine campionato e per dispetto ha fatto casino???? Cavolo se è quello che veramente pensi allora lasciamo perdere.

      • Avatar

        ligera

        1 Marzo 2017 at 19:43

        X cujo

        Oltre a non fare parte della mia materia, quel lavoro andrebbe fatto in un ciclo di scuole diverso dal mio, purtoppo. Molto dipende dal concetto male interpretato del dovere “facilitare il successo” e questo ha portato 2 grossi problemi (a parere mio).
        1) Il lavoro è troppo semplificato
        2) Si promuove praticamente sempre e comunque, come se ripetere un anno sia l’onta indelebile nella vita del figliolo, mentre lo scrivere sciocchezze, non conoscere il nostro passato, non avere idea di come si risolve un problema (tanto nella vita quotidiana non ci verrà mai chiesto di risolverne), sia un problema di secondaria importanza.

        Guardate i temi che i ragazzi fanno, errori e concetti da scuole elementari e quando lo si fa presente ai genitori, così come stai facendo tu, la colpa ricade sempre su di noi, incapaci di insegnare e scaldasedie, mentre l’essere capaci di adottare un metodo nello studio, un impegno/dovere nelle consegne e nel materiale da portare a scuola, insomma, nell’assunzione delle proprie responsabilità per quello che si è chiamati a compiere, dovrebbe essere un lavoro in cui insegnanti e genitori si completano a vicenda. Sarei curioso di sapere quanti genitori controllano lo svolgimento dei compiti o si limitano a chiedere se sono stati fatti, quanti genitori, la sera, si mettono coi figli ad interrogarli su quello che avrebbero dovuto studiare, ma sopratutto, avete idea di come “studiano” i vostri figli? Io ho l’abitudine di chiederlo ai miei alunni e quello che ne risulta è un concetto di studio completamente errato, studiare, per la stragrande maggioranza, equivale a leggere il testo più di una volta, per tanti il massimo è 3 volte, senza assicurarsi che sia stato capito e, anche in minima parte, interiorizzato. Diversamente, al giorno d’oggi, l’insegnante, nel poco tempo a disposizione e nell’aumento spropositato di attività, anche inutili e banali a volte, che vengono svolte a scuola, è investito in toto della responsabilità di far crescere i ragazzi nella maniera corretta, mentre a casa sono spesso lasciati liberi di fare, agire e comportarsi come più gli aggrada.
        Comunque io conto nulla, sono uno scaldasedie.

      • Avatar

        ligera

        1 Marzo 2017 at 19:59

        X nandop6

        No Nandop6, sostengo che Vale sia un poco par@cul@ e che sappia cosa dire in ogni circostanza.
        Giusto per capirci, la frase ” La verità è che mi avrebbero fregato comunque e almeno mi sono sfogato, ho fatto casino” è stata detta ora, non in Malesia 2 anni fa. Al tempo della Malesia, Lui non poteva sapere che “mi avrebbero fregato comunque”, ne consegue che il tuo ragionamento, qui su espresso, non ha ragione di essere.

      • Avatar

        cujo

        1 Marzo 2017 at 22:36

        mmmmmm…. coda di paglia!! io ho espresso un concetto sulla scuola riprendendo la tua frase, e mi sembra di essere stato chiaro…… se questo pippone era riferito a me, sfondi una porta aperta. Io, sono partito da trentanni fa….. il succo non era quello, o meglio, era dentro a quel tuo concetto….
        se non lo hai preso

      • Avatar

        nandop6

        3 Marzo 2017 at 19:16

        Ligera
        Non bisogna essere insegnanti per capire che Rossi parlò in conferenza stampa in Malesia perchè sospettava che Marquez avrebbe continuato quello fatto in Australia anche nelle due gare successive, doveva essere uno stop ti ho scoperto, smettila.
        La frase “Se non avessi parlato… se non avessi reagito…” è rivolta a quelli come te che giustificano quello fatto da Marc come difesa dalle dichiarazioni in conferenza, poi continua dicendo “La verità è che mi avrebbero fregato comunque e almeno mi sono sfogato, ho fatto casino.” come dire se non avessi parlato mi avrebbero fregato ugualmente ma almeno l’ho sputt@nato. Qualcuno ha fatto riferimento al primo mondiale di Capirossi aiutato da altri piloti, se vai a cercare troverai che il pilota preso di mira durante la gara dette un pugno sul casco a Gresini che lo ostacolava, un po come Rossi che portò fuori Marquez.

    • Avatar

      nandop6

      28 Febbraio 2017 at 14:55

      Ligera.
      Chiarito tutto cosa, Marquez non ha mai ammesso quello che ha fatto e Rossi non ha mai fatto marcia indietro anzi!! La stretta di mano c’è stata per calmare l’ambiente ma sappiamo bene che non è cambiato niente, non si parla di una caduta in gara ma di un mondiale falsato. Siete bandiere che vanno in direzione del pilota di turno basta che sia contro Rossi, aspetto qualche anno quando in croce metterete il sostituto di Rossi e guarda caso mi viene pensato al pilota che oggi osannate tanto.

      • Avatar

        ligera

        1 Marzo 2017 at 17:36

        Ti scrivo solo una cosa che ha detto Davies quest’anno, ma non ricordo le parole esatte, solo il loro significato.
        A detta dei vertici Dorna:
        Nella SBK, c’è troppa quiete, troppo “volemose bbbene” e questo non fa bene all’interessamento dei fan, Loro vorrebbero vedere i piloti incazz@ti coi rivali, così da permettere ai giornalisti di scrivere articoli su articoli e ai fan di sputt@narsi vicendevolmente e con assoluta allegria.
        Davies, che è un signore, ha risposto “picche” e ha reso pubblica la richiesta.
        Mica qualcuno della MotoGP si è esposto in questo modo, come se la stessa richiesta non fosse stata avanzata anche li, ma…… forse, data l’alta tensione presente già da tempo, non è stato necessario.

        Ti dice nulla tutto questo? Poi, ogni anno, prima dell’inizio del mondiale, verso la fine, ma in generale, in qualunque momento sia giudicato “propizio” ecco comparire interviste come quella riportata qui sopra.

        Questo vi calza come un vestito nuovo.

      • Avatar

        nandop6

        1 Marzo 2017 at 19:38

        Per cui da quello che dice Davies deduci e sostieni che l’episodio di fine 2015 è una bufala montata ad arte dove Rossi ha vaneggiato e Marquez si è comportato in maniera esemplare. Convinto?

      • Avatar

        ligera

        1 Marzo 2017 at 19:45

        No, deduco che continuare a ripere questi concetti e trovare i motivi di disaccordo sia ciò che Dorna chiede e che, coloro che la assecondano stiano facendo il male di questo sport

      • Avatar

        cujo

        2 Marzo 2017 at 08:46

        vero, hai ragione…..
        peccato che il male a questo sport lo ha fatto qualcun’altro, ed una carognata come quella non fa di certo bene…..
        spalmi codeste belle frasi e dici di essere un appassionato…. le cose sono tre, o hai le fette di salame sugli occhi, oppure non ci capisci niente, terza cosa, ti/vi sta talmente sulle scatole Rossi a tal punto da far passare qualunque cosa……….

        penso più la terza

  2. Avatar

    V.D.S

    27 Febbraio 2017 at 20:59

    E daje!!
    Ritenta la formidabile strategia che ha messo in atto a fine 2015 e che gli ha garantito risultati straordinari..

    • Avatar

      nandop6

      28 Febbraio 2017 at 14:41

      Questo si chiama smerd@re le persone che si comportano male ma in italia ci stiamo abituando a prendere di tutto ed in silenzio.

      • Avatar

        V.D.S

        28 Febbraio 2017 at 18:03

        Dai Nando su!!
        Rossi ha speso una carriera a sm***dare i suoi avversari,poi quando la parte del babbo di min***a è toccata a lui ne ha voluto fare una questione di stato.
        Un campione con il suo palmares farebbe una figura ben migliore a smetterla di tirare in ballo sta buffonata del biscotto,anche perché,vi piaccia o meno,non è mai riuscito a dimostrare niente!
        Dia una risposta concreta in pista,e la smetta di trovare scuse,io anche se non lo apprezzo come persona,sarò il primo ad applaudirlo se e quando riuscirà a battere gli spagnoli,per il momento è solo patetico nel suo tornare ad ogni intervista sul 2015!

      • Avatar

        nandop6

        28 Febbraio 2017 at 19:47

        Perchè ti risulta che Rossi abbia fatto perdere un mondiale a qualche pilota come ha fatto Marquez? O ti sembra ecuo il tuo paragone?

      • Avatar

        V.D.S

        28 Febbraio 2017 at 21:50

        A Nando..e vivi sereno,la patisci troppo sta storia,a forza di rosicare prima o poi ti viene la gastrite!😆

      • Avatar

        nandop6

        1 Marzo 2017 at 19:47

        Ah dovrei essere io a dover vivere sereno e smettere di rosicare? Se non sbaglio i primi commenti sono stati di Ligera ed il tuo, poi fammi capire per essere sereni dovrei sostenere quello che dici tu e Ligera? Mah!!!!!

      • Avatar

        V.D.S

        1 Marzo 2017 at 21:23

        Nando,non devi sostenere niente di quello con cui non sei d’accordo..ci mancherebbe,ma questo non è..o meglio, non dovrebbe essere un fan club,ognuno può scrivere ciò che vuole,anche se non piace a voi “canarini”.
        Da come difendi Rossi sempre e comunque a spada tratta tratta, e ti prendi a cuore ogni argomento che lo riguarda e il finale di stagione 2015 in particolare,pare che tu ci abbia rimesso del tuo.

    • Avatar

      Redbike

      28 Febbraio 2017 at 20:18

      Eccolo VaiDiSciolta redivivo a scrivere con la solita penna caricata a M-E-R-D-A e risparmia pure sulla materia prima xkè se la produce in proprio il mentecatto e in ogni caso il risultato è sempre lo stesso… Vai Di Sciolta la tua testa non produce pensieri defeca e basta……………..!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Avatar

    marquinho

    27 Febbraio 2017 at 21:39

    ancora a frignare? mi chiedo quanto durerà l’amicizia con Vinales

    • Avatar

      nandop6

      28 Febbraio 2017 at 15:46

      E’ matematicamente impossibile l’amicizia tra due galli in un pollaio.

  4. Avatar

    supermariacion

    27 Febbraio 2017 at 22:16

    quando farà outing il ghignagatto….potrete inclarvi tutti!! ahhahahahahhahahahah forza cerebrolesi che domani potrebbe essere l’ultimo!!

  5. Avatar

    cujo

    28 Febbraio 2017 at 08:26

    sono più di 20anni che vi lamentate sul nulla, questa è evidente e per di più fatta alla luce del sole….

    fate pace con il cervello…..

  6. Avatar

    H954RR

    28 Febbraio 2017 at 10:30

    Madonna che palle e che disco rotto sto lagnuso !
    La cosa veramente vergognosa per lo sport è stato rallentare per portare fuori triettoria Marc per poi farlo cadere col calcetto con la mossa della “gambina”, quello si che fu una roba vergognosa.
    E poi di che si lamenta che nella sua carriera di robe scorrette ne ha fatte una marea e le ha trasformate nel suo cavallo di battaglia, ahahah ridicolo.
    Dovrebbe dare gas e piantarla con ste scemate che è grande ormai.

    • Avatar

      cujo

      28 Febbraio 2017 at 15:49

      la cosa vergognosa della gara che citi sono i 6/7 giri prima, non serviva a niente correre a quel modo, e sopratutto potevano farsi molto male tutti e due se continuavano.
      se MM non gli andava addosso sperando di farlo cadere, vedrai che la gambina non si alzava per riflesso, rimaneva salda sulla pedalina.

      • Avatar

        ligera

        1 Marzo 2017 at 17:51

        Per quanto ne so, ogni pilota è libero di fare la gara che crede, anche se ai vostri occhi “non serve a niente”.
        Se si viene “intralciati”, si ricorre ai giudici e loro ne daranno responso (c’è stato un ricorso? c’è stata una chiara penalità per chi ha intralciato sua maestà Valentino Rossi?
        Da quello che si è “chiaramente” visto, non è stato Marc a volere fare cadere Vale, ma l’esatto contrario, prima lo ha portato fuori sperando di farlo stendere fuori dall’asfalto visto che era ancora in piega, per poi completare l’opera (guardandolo prima del fattaccio) col calcino che definirlo “di riflesso” spiega tutto il pensiero di chi lo scrive

      • Avatar

        cujo

        1 Marzo 2017 at 22:40

        ahahahahahahahahahhahahahahah…..

        non c’è bisogno di aggiungere altro, da questo si evince tutto il tuo potenziale

      • Avatar

        nandop6

        4 Marzo 2017 at 12:25

        Ligera, quando si parla di ipocrisia… dici che ogni pilota può fare la sua gara quando lo si fa contro Rossi ma sono 21 anni che vi lamentate di come corre Rossi che in confronto a quello fatto da Marques è un santo.

  7. Avatar

    nandop6

    28 Febbraio 2017 at 13:47

    Ma quanti commenti!!! Qualcuno pensava che l’accaduto sarebbe sparito così d’incanto??? E’ storia, capisco i detrattori che rifiutano di ammetterlo ma questo è e dovete accettarlo ogni qual volta i giornalisti entreranno nell’argomento. Fa male ammettere che il 2015 sarebbe stato il decimo mondiale e si vede da quello che scrivete, altro che malox, vi servono sacche di flebo endovana.

  8. Avatar

    FLASH

    28 Febbraio 2017 at 15:02

    Grazie per queste notizie detrattori ….mi avete aiutato molto….i confetti Falqui non facevano più effetto!!!!!!…..ahahahahahahahah!!!!!!!!!!!!!!!

  9. Avatar

    FLASH

    28 Febbraio 2017 at 15:48

    Anche se vincesse 100 titoli mondiali, questo omuncolo spagnolo, verrà ricordato solo per la sua antisportività e per aver infangato lo sport del motociclismo mondiale.

  10. Avatar

    FLASH

    28 Febbraio 2017 at 15:49

    Montezemolo, dopo la gara di Valencia 2015 dell’omuncolo spagnolo dichiara:
    A VALENCIA E’ MORTO LO SPORT……

  11. Avatar

    FLASH

    28 Febbraio 2017 at 16:01

    DETRATTORI!!!!….siete grandi!!!!…..in quanto a fanfaronate, solo voi riuscite a superarvi in ogni commento che scrivete!!!!!…….ahahahahahahah!!!!!!

    • Avatar

      ligera

      1 Marzo 2017 at 19:49

      Flash: nome – homen

      • Avatar

        Bestlap

        1 Marzo 2017 at 20:51

        Vuoi fare il professore e poi scrivi “nome homen”…?? Si scrive nomen omen, ignorante di qualsiasi cosa, evita le citazioni latine IDI0TA..!! Quante KA22ATE scrivi ligera e a tutto campo anche, sei il tipico tuttologo IDI0TA che non sa un KA220 e straparla a vanvera di qualsiasi cosa.. Ti è mai venuto in mente di informarti? Così, tanto x cambiare ma forse x te è meglio di no, rischieresti di scrivere qualcosa di sensato e questo non lo vogliamo vero…??

      • Avatar

        cujo

        1 Marzo 2017 at 22:43

        sono talmente annebbiati, che perdono di vista la realtà dei fatti, basta che sia a discapito del 46 che tutto è lecito…..

      • Avatar

        fatman

        2 Marzo 2017 at 10:15

        …pirlone, ci sei ancora? Pensavo ti avessero piallato
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah…

      • Avatar

        V.D.S

        2 Marzo 2017 at 21:36

        Ligera sei troppo educato e perdi troppo tempo con ste quattro capre,capiscono solo un linguaggio,mandali aff****lo che a loro fa piacere!

      • Avatar

        cujo

        2 Marzo 2017 at 21:49

        c’è uno strano brusio, voi lo sentite??

      • Avatar

        cujo

        2 Marzo 2017 at 21:50

        cmq, per non mancare di rispetto……

        “ROTTO IN QULO”

      • Avatar

        supermariacion

        2 Marzo 2017 at 22:42

        calma calma….la professora è VDS, ligera è il moralizzatore della cippa!! mister coerenza! non confondiamoli….

  12. Avatar

    TONYKART

    28 Febbraio 2017 at 23:47

    rossi che fa la classifica dei finti e’ come se cicciolina facesse quella delle vergini……

    • Avatar

      Bestlap

      1 Marzo 2017 at 20:56

      Un pò come se SKARTO scrivesse di corse pensando di capirci qualcosa………………

  13. Avatar

    fffff

    1 Marzo 2017 at 00:01

    Oè ma dirlo subito che a commentare qui bisogna essere “diversamente furbi” che evitavo di iscrivermi..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati