Superbike, Round Phillip Island, Tissot-Superpole: a Rea la prima pole della stagione

Il Campione in carica imbattible sul giro secco: con lui in prima fila Sykes e Melandri

Superbike, Round Phillip Island, Tissot-Superpole: a Rea la prima pole della stagioneSuperbike, Round Phillip Island, Tissot-Superpole: a Rea la prima pole della stagione

Sul circuito di Phillip Island si è appena conclusa la prima Tissot-Superpole della nuova stagione del Campionato Mondiale delle derivate di serie: dopo una prima manche in cui a ottenere il passaggio del turno sono stati Leon Camier e Michael van der Mark, i primi dieci più veloci delle due prove libere di venerdì sono scesi in pista per contendersi la pole.

La sfida si è svolta soprattutto in casa del Kawasaki Racing Team, con il campione del mondo in carica ad aver ottenuto il crono più competitivo in 1.29.573 firmando anche il nuovo straordinario record della pista e beffando Tom Sykes per soli 32 millesimi.

A completare la prima fila troviamo Marco Melandri, autore di un grande giro in 1.29.734 che gli ha assicurato una posizione importante per Gara 1.
Il suo compagno di squadra Chaz Davies, invece, aprirà la seconda fila che sarà completata da Alex Lowes e Lorenzo Savadori.
Dietro di loro troviamo il terzetto composto da Jordi Torres, Xavi Fores e Leon Camier, con le prime file dello schieramento completate da Michael van der Mark, Nicky Hayden e Markus Reiterberger.

Dalla quinta fila ci sono i piloti che hanno disputato la Superpole 1: Eugene Laverty scatterà dalla 13esima casella, dopo una scivolata che gli ha impedito di essere fino in fondo protagonista per il seconda manche, e al suo fianco ci saranno i debuttanti nella serie Randy Krummenacher e Stefan Bradl.

Di seguito la griglia di partenza di Gara 1, che scatterà alle 5:00 ora italiana:

1. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 29.573s
2. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 29.605s
3. Marco Melandri ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 29.734s
4. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 29.847s
5. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 30.016s
6. Lorenzo Savadori ITA Milwaukee Aprilia RSV4 1m 30.023s
7. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR 1m 30.564s
8. Xavi Fores ESP Barni Ducati 1199R 1m 30.728s
9. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR 1m 30.749s
10. Michael van der Mark NED PATA Yamaha YZF-R1 1m 30.761s
11. Nicky Hayden USA Red Bull Honda CBR1000RR SP2 1m 30.885s
12. Markus Reiterberger GER Althea BMW S1000RR 1m 31.009s

Grid positions determined by Superpole 1

13. Eugene Laverty IRE Milwaukee Aprilia RSV4 1m 31.372s
14. Randy Krummenacher SWI Puccetti Kawasaki ZX-10R 1m 31.624s
15. Stefan Bradl GER Red Bull Honda CBR1000RR SP2 1m 31.850s
16. Josh Brookes AUS ER Motorsports Yamaha YZF-R1 1m 31.859s
17. Roman Ramos ESP Team Go Eleven Kawasaki ZX-10R 1m 31.959s
18. Riccardo Russo ITA Guandalini Yamaha YZF-R1 1m 31.996s
19. Ondrej Jezek CZE Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 32.070s
20. Alex de Angelis SMR Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 32.358s
21. Ayrton Badovini ITA Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 32.481s

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati