Superbike, test Phillip Island, Day 1: Melandri conclude con il terzo tempo

Davies frenato dalle condizioni meteo è ottavo

Superbike, test Phillip Island, Day 1: Melandri conclude con il terzo tempoSuperbike, test Phillip Island, Day 1: Melandri conclude con il terzo tempo

A pochi giorni dalla prima gara del Campionato Mondiale Superbike 2017, il team Aruba.it Racing – Ducati è tornato in pista per i test ufficiali Dorna a Phillip Island, con condizioni estremamente variabili, caratterizzate da frequenti precipitazioni, vento forte e temperature intorno ai 15 gradi.

Meteo che quindi non ha agevolato il programma di lavoro di Marco Melandri e Chaz Davies, che hanno effettuato rispettivamente 37 e 21 giri chiudendo in terza, con il crono di 1’32.216, e ottava posizione in 1’32.723: i due piloti sono già concentrati sulla giornata di domani, per gli ultimi due turni.

“È stata una giornata un po’ complicata, le condizioni meteo cambiavano molto rapidamente ed anche il vento era davvero forte e soffiava da diverse direzioni, quindi non è stato facile trovare il feeling” – ha detto Marco Melandri – “I tempi comunque sono destinati ad abbassarsi ancora molto, quindi non sono da ritenersi particolarmente indicativi. In ogni caso abbiamo trovato un paio di soluzioni interessanti in ottica futura, ed è da lì che ripartiremo domani”.

“Oggi non abbiamo avuto veramente la possibilità di prendere il ritmo. Ogni volta che uscivamo in pista, la pioggia ricominciava a cadere dopo 2/3 giri” – ha dichiarato Chaz Davies – “Negli ultimi 20 minuti volevamo provare un cambiamento d’assetto che però ha richiesto un po’ più tempo del previsto, e con le bandiere rosse che hanno interrotto anzitempo la sessione non siamo riusciti a fare un giro lanciato. Comunque sappiamo che il nostro pacchetto è competitivo, e considerando i pochi giri percorsi possiamo essere soddisfatti”.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati