MotoGP Test Phillip Island Day2: Vinales, “Oggi abbiamo fatto un ottimo lavoro”

Lo spagnolo è completamente a suo agio sulla M1, ma per lui si può ancora migliorare

MotoGP Test Phillip Island Day2: Vinales, “Oggi abbiamo fatto un ottimo lavoro”MotoGP Test Phillip Island Day2: Vinales, “Oggi abbiamo fatto un ottimo lavoro”

Test Irta, MotoGP Phillip Island | Team Yamaha – La prima giornata aveva già in parte soddisfatto Maverick Vinales, ma nella notte italiana, al Day 2 dei test di Phillip Island, lo spagnolo ha tirato fuori l’asso della manica e ha chiuso in testa alla classifica dei tempi con lo stratosferico crono di 1:28.846 rifilando quasi 5 decimi al primo inseguitore, Marc Marquez.  Il neo pilota Yamaha si è concentrato sia sul passo gara che sul giro secco, confrontando i 2 telai portati dalla casa dei Tre Diapason. Il passo gara è la cosa che più impressione della sua giornata di test, è riuscito a girare facilmente e diverse volte sotto l’1’29.

Queste le parole di Maverick Vinales: “Oggi ci siamo concentrati molto sul passo di gara e onestamente abbiamo fatto un ottimo lavoro e un grande passo in avanti rispetto a ieri. Mi sento più a mio agio in pista e sto trovando più grip dalle gomme. Penso che abbiamo fatto un buon lavoro oggi, ma abbiamo ancora del lavoro da fare. Abbiamo bisogno di scegliere quale telaio ci piace e decidere su un paio di altre cose. Abbiamo ancora un sacco di giri davanti a noi. Di sicuro stavo cercando di andare più veloce al termine della sessione di oggi, ma nel settore tre e quattro c’era un sacco di vento quindi non ho potuto battere il tempo sul giro che ho fatto questa mattina, ma sono comunque felice. Sono stato veloce con entrambi i telai e per tutto il tempo ho guidato sull’1’29-basso e 1’29-media. Come ho detto, abbiamo fatto un grande passo oggi e cercheremo di fare un altro passo domani.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

5 commenti
  1. Avatar

    H954RR

    16 Febbraio 2017 at 11:18

    Sempre detto che questo “cammina”, speriamo solo che in quella “squadra” non gli facciano fare la fine degli altri che l’hanno preceduto.

  2. Avatar

    supermariacion

    16 Febbraio 2017 at 12:37

    Si infatti “quello” che lo ha “preceduto” ci ha vinto “solo” 3 titoli in quella “squadra”…

    • Avatar

      fatman

      16 Febbraio 2017 at 14:55

      ..ma non sono 2 i titoli? Hai detto che nel 2015 ha di fatto vinto il geriatra…beata coerenza!!!

  3. Avatar

    supermariacion

    16 Febbraio 2017 at 15:14

    Sfregiamutande…Vai a dare la pastiglia allo skarto che altrimenti va in depressione hahahahahahaahhaha

  4. Avatar

    TONYKART

    16 Febbraio 2017 at 17:25

    Rossi ha detto che fa un giro veloce poi cala ,lui parla di grande passo ,mah …vedremo ….di certo i “senatori”della moto gp sono in difficoltà e nn so per quanto possono campare sul passato ,questi ragazzi con la fame di vittoria fanno camminare anche i cancelli …sono sempre convinto che ducati ha sbagliato a scegliere lorenzo così come fece con rossi …ma vedremo

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati