MotoGP: Test Phillip Island Day 2, Danilo Petrucci: “Non abbiamo sfruttato la gomma nel giro veloce”

Scott Redding: "Ho ritrovato la fiducia che mi mancava nel primo giorno"

MotoGP: Test Phillip Island Day 2, Danilo Petrucci: “Non abbiamo sfruttato la gomma nel giro veloce”MotoGP: Test Phillip Island Day 2, Danilo Petrucci: “Non abbiamo sfruttato la gomma nel giro veloce”

Test Irta, MotoGP Phillip Island Day 2 | Pramac Racing – Quattordicesima e diciottesima posizione per Danilo Petrucci e Scott Redding nella seconda giornata di test pre-season sul tracciato di Phillip Island. Il team italiano ha proseguito il lavoro di sviluppo iniziato nella giornata di ieri, continuando a macinare chilometri sulla nuova GP17. I feedback rilascianti dal “Petrux” sembrano positivi e nonostante la quattordicesima posizione, arrivata a causa del traffico durante il proprio attacco al tempo, l’italiano si è detto soddisfatto degli sviluppi portati avanti nelle ultime due settimane. Giornata positiva anche per Redding: l’inglese ha sistemato il proprio set-up nel corso della mattina e ha ritrovato un minimo di feeling dopo le pessima prestazioni di ieri pomeriggio.

Ecco le parole di Danilo Petrucci: “Sono soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto oggi. Mi dispiace solo di non aver potuto sfruttare al meglio la gomma nel time attack. Ciò che conta è che abbiamo fatto tante prove e continuato ad avere un buon feeling con la moto. La posizione in classifica non è quella del primo giorno ma ci riproveremo domani”

Ecco invece le impressioni di Scott Redding: “Ho ritrovato la fiducia che mi mancava nel primo giorno. Per questo sono soddisfatto di quello che abbiamo fatto e ringrazio la squadra per come ha lavorato. Il passo gara non è male mentre sul time attack non stiamo ancora lavorando. Sono solo contento di aver ritrovato quelle sensazioni di guida che conoscevo”.

Foto: A.Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati