MotoGP Test Phillip Island: Andrea Iannone, “Partenza difficile, ma nel finale siamo migliorati”

"Domani lavoreremo sul passo, e introdurremo alcune novita" ha dichiarato il pilota di Vasto

MotoGP Test Phillip Island: Andrea Iannone, “Partenza difficile, ma nel finale siamo migliorati”MotoGP Test Phillip Island: Andrea Iannone, “Partenza difficile, ma nel finale siamo migliorati”

Test Irta, MotoGP Phillip Island | Team Suzuki- Continua senza sosta il programma di lavoro del team Suzuki anche durante i test di Phillip Island.  Il lavoro di oggi per Andrea Iannone era di controllare le novità portate in pista sulla GSX-RR e valutarne l’efficacia.

Nella prima metà della giornata il pilota di Vasto non è riuscito a trovare il giusto feeling, ma le novità introdotte dagli ingegneri della casa di Hamamatsu hanno permesso al #29 un notevole salto in avanti in classifica, spingendolo fino alla terza posizione a 429 millesimi da Marc Marquez.

Queste le parole di Andrea Iannone: “Questa mattina è stato molto difficile per noi. La squadra non riusciva a trovare il giusto set up per permettermi di sentirmi sicuro. Ho faticato molto. Ma poi, nel pomeriggio, abbiamo cambiato alcune impostazioni e passo dopo passo siamo migliorati. Nella fase finale ero felice perché la moto è migliorata, così come il feeling e il ritmo. Si tratta di un risultato molto positivo, perché significa che abbiamo la capacità di superare le situazioni molto dure,trasformandole in qualcosa di positivo. A partire da domani, avremo la possibilità di lavorare sul passo così come sulle prestazioni sul giro singolo, e anche introdurre alcuni ulteriori miglioramenti. Siamo sulla buona strada. Il mio crew chief è nuovo come lo sono io con la GSX-RR ed è molto importante per noi imparare e conoscerci al meglio. “

Foto: Alex Farinelli

MotoGP Test Phillip Island: Andrea Iannone, “Partenza difficile, ma nel finale siamo migliorati”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP Gp Austria: Sunday Guide, statistiche pre-evento

E’ la prima volta che tra i primi quattro posti in griglia ci sono tre Ducati, per la precisione Dovizioso, Lorenzo e Petrucci.
Condividi su WhatsApp Marc Marquez si è qualificato in pole position per la seconda volta consecutiva al GP d’Austria. Il