MotoGP: Andrea Iannone ha provato la nuova Suzuki GSX-R1000R

Il pilota di Vasto è sceso in pista a Phillip Island insieme al suo team-mate Alex Rins

MotoGP: Andrea Iannone ha provato la nuova Suzuki GSX-R1000RMotoGP: Andrea Iannone ha provato la nuova Suzuki GSX-R1000R

Team Suzuki MotoGP 2017Andrea Iannone e il suo team-mate Alex Rins, hanno provato a Phillip Island la nuova Suzuki GSX-R1000R, presentata a Colonia, presso Intermot 2016. La moto ha un propulsore di 1000cc capace di 148.5kw / 13,200rpm (202ps). La sua potenza, combinata con un peso totale di 203 kg, la rende la prima moto di produzione con rapporto potenza-peso di quasi di 1:1.

La versione R della GSX-R1000 che Iannone e Rins hanno testato è dotata di cambio elettronico bidirezionale, launch control, Motion Track Traction Control System e Motion Track ABS controlled by IMU (Inertial Measurement Unit), inoltre era dotata di forcella anteriore Showa BFF e ammortizzatore posteriore BFRC ‘lite’.

“Questa GSX-R1000R mi ha veramente impressionato. Il motore è molto potente, ma l’erogazione di potenza è facile da gestire ed abbastanza sicura per piloti inesperti, ma allo stesso tempo abbastanza aggressiva per i più esperti. La gestione è eccellente. Ancora una volta la Suzuki ha dimostrato di essere molto abile nel fare moto facili da guidare, con reazioni morbide e buona agilità – ha detto Andrea Iannone – La cosa più impressionante è stata la velocità in curva; mi ha ricordato quella della mia GSX-RR MotoGP. Mi è piaciuto anche il cambio, è molto “liscio” e consente una guida confortevole.”

Iannone tornerà in pista proprio a Phillip Island dal 15 al 17 febbraio, per il secondo test ufficiale della MotoGP.

MotoGP: Andrea Iannone ha provato la nuova Suzuki GSX-R1000R
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. TONYKART

    14 febbraio 2017 at 01:04

    l ha sparata grossa,gli ha ricordato la sua gsx da moto gp…si con il binocolo ahahahah

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP Gp Austria: Sunday Guide, statistiche pre-evento

E’ la prima volta che tra i primi quattro posti in griglia ci sono tre Ducati, per la precisione Dovizioso, Lorenzo e Petrucci.
Condividi su WhatsApp Marc Marquez si è qualificato in pole position per la seconda volta consecutiva al GP d’Austria. Il