Winter Test Jerez, Day2: Rea e la pioggia dominano l’ultima giornata in Andalusia

Le cattive condizioni meteo hanno limitato il lavoro in pista

Winter Test Jerez, Day2: Rea e la pioggia dominano l’ultima giornata in AndalusiaWinter Test Jerez, Day2: Rea e la pioggia dominano l’ultima giornata in Andalusia

L’ultimo giorno di test pre-stagionali WorldSuperbike in Europa è stato pesantemente condizionato dalla pioggia: a Jerez de la Frontera i piloti hanno quindi incontrato non poche difficoltà nel completare il lavoro previsto.
Tutti i team ora si ritroveranno in Australia, a Phillip Island, per la due giorni di prove ufficiali Dorna, il 21 e 22 febbraio, prima dell’esordio in campionato.

Nel secondo giorno di test Jonathan Rea ha completato solo 11 giri in sella alla sua ZX-10RR, ottenendo comunque il miglior tempo della giornata in 1’52.976, confermandosi asso pigliatutto dei test di Jerez, con quattro affermazioni su altrettanti giorni.
L’unico ad andargli vicino è stato al solito il suo compagno di squadra Tom Sykes, che è stato anche il più presente in pista con 40 giri all’attivo, che ha concluso a + 0.373.

Prima esperienza con la nuova moto in condizioni da bagnato per Alex De Angelis (Pedercini Racing SC-Project), che ha messo insieme 26 giri con la Kawasaki ZX-10R, firmando il suo giro veloce in 1’55.632.

Anche per Leandro Mercado (IODARacing) questa è stata la prima volta alla guida della Aprilia RSV4 RF su asfalto bagnato e ha percorso 21 giri, concludendo in quarta posizione in 1’57.916.

Un altro pilota che sta preparando il debutto nel WorldSBK è Riccardo Russo (Guandalini Racing) che ha continuato il suo programma della pre-season con 35 giri all’attivo, siglando il suo best lap in 1’58.564.

La coppia del TripleM Racing, composta da Illia Mykhalchyk e Marc Moser, è stata l’unica della STK1000 in pista oggi a Jerez, e ha completato un totale di 60 giri.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati