Moto3: Presentato il Team Gresini, grandi aspettative per Di Giannantonio e Martin

I primi test dell’anno sono in programma l’8 e il 9 febbraio sul circuito Ricardo Tormo di Valencia

Moto3: Presentato il Team Gresini, grandi aspettative per Di Giannantonio e MartinMoto3: Presentato il Team Gresini, grandi aspettative per Di Giannantonio e Martin

Team Gresini Moto3 2017 – Questa mattina alla sede di Faenza del reparto corse del Team Gresini è stata ufficialmente presentata la squadra che prenderà parte al campionato del mondo Moto3 2017. Oltre a svelare la nuova livrea, Fausto Gresini, ha presentato Jorge Martin, al debutto nel team romagnolo chiamato a sostituire Enea Bastianini. Ad affiancare il pilota spagnolo ci sarà Fabio di Giannantonio. Il pilota romano, dopo lo straordinario primo anno dove ha raggiunto il podio ben tre volte e sfiorato il titolo di Rookie of the Year, è ormai pronto per affrontare la rincorsa al titolo senza timori referenziali.

“L’anno scorso ho affrontato la mia prima stagione nel Campionato del Mondo Moto3 con il team Gresini e mi sono divertito tantissimo, crescendo e maturando esperienza” ha dichiarato Di Giannantonio durante la presentazione del Team. “Ora siamo pronti a ripartire insieme per affrontare il 2017 e indubbiamente l’obiettivo è quello di fare molto bene. Cercheremo di fare sempre delle belle gare, per provare a giocarci qualcosa di importante! Oggi abbiamo tolto i veli alla mia nuova moto e quello che posso dire, in attesa di tornare in pista nei test di Valencia in programma tra qualche giorno, è che è bellissima: credo che potremo fare grandi cose insieme! Nei test effettuati lo scorso novembre abbiamo potuto provare alcune novità che ci sono piaciute; ora, nei prossimi continueremo a lavorare per cercare di arrivare preparati al meglio alla gara di apertura. Siamo pronti e carichi per questa nuova sfida!.”

“Oggi inizia una grande stagione per tutti noi”- ha detto Jorge Martin– “Mi sono allenato duramente durante l’inverno e ora sono carico di energie per cominciare! Sono molto contento di essere entrato a far parte di questo team, penso che potremo fare un ottimo lavoro insieme e raggiungere grandi traguardi. Ora aspettiamo soltanto di tornare in pista tra qualche giorno per riprendere a lavorare, ma sono fiducioso perché già lo scorso novembre, in occasione dei primi test in sella alla Honda, mi sono trovato molto a mio agio e sono riuscito ad essere veloce. La moto è differente da quella che ho guidato finora nella mia carriera nel Mondiale, ma mi è piaciuta un sacco sin dal primo momento. Possiamo crescere ancora e sono convinto che potremo lottare per le prime posizioni: non sarà facile, ma abbiamo il potenziale per farlo!”

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati