Winter Test Portimao, Day 1: Chaz Davies domina in Portogallo

Strepitoso il tempo del gallese che infligge oltre mezzo secondo agli avversari

Winter Test Portimao, Day 1: Chaz Davies domina in PortogalloWinter Test Portimao, Day 1: Chaz Davies domina in Portogallo

Nel primo di giorno di test al Circuito do Algarve a Portimao il lavoro dei team si è svolto tutto nel pomeriggio, dato che la pioggia scesa nei gironi scorsi ha reso l’asfalto umido e insidioso, consigliando ai piloti cautela durante le ore mattutine, quando le temperature erano basse.

Le non perfette condizioni della pista non hanno però frenato Chaz Davies che senza le Ninja di Rea e Sykes, è risultato non solo il più veloce ma anche l’unico a scendere sotto il muro dell’1.43, staccando di circa mezzo secondo Eugene Laverty, in sella a un’Aprilia RSV4 RF in grande crescita, Marco Melandri e Lorenzo Savadori, che con il quarto tempo si conferma ancora tra i top rider.

L’unica Kawasaki vista in pista è stata quella del team Puccetti guidata da Leon Haslam, che ha ottenuto il quinto crono, segno che la Ninja va forte anche in versione privata e il pilota quando è messo in condizione di guidare come lui sa fare, è ancora competitivo.

Un altro pilota che si è messo in mostra quest’oggi è stato Leon Camier che con la sua MV Agusta è stato per una fase di prove alle spalle di Davies: il britannico ha terminato la sessione fermando i cronometri sul sesto tempo, davanti a Fores e Raffaele De Rosa, sostituto di Jordi Torres sulla BMW Althea.

Debutto travagliato per l’Aprilia Iodaracing guidata da Tati Mercado, sceso in pista nel tardo pomeriggio a causa del ritardato arrivo del camion del team di Terni, che ha avuto problemi con il traghetto.

I tempi della prima giornata di test a Portimao:
1 – Davies (Ducati) 1’42″954
2 – Laverty Eugene (Aprilia) 1’43″478
3 – Melandri (Ducati) 1’43″612
4 – Savadori (Aprilia) 1’43″686
5 – Haslam (Kawasaki) 1’43″913
6 – Camier (MV Agusta) 1’44″067
7 – Fores (Ducati) 1’44″091
8 – De Rosa (BMW) 1’44″342
9 – Byrne (Ducati) 1’44″653
10 – Reiterberger (BMW) 1’44″900
11 – Irwin (Ducati) 1’46″123
12 – Oliveira (Yamaha) 1’46″911
13 – Russo (Yamaha) 1’47″194

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati