MotoGP Valencia: Jorge Lorenzo “Bello chiudere così con Yamaha e a Rossi posso solo dire chapeau”

Il maiorchino chiude con un successo i suoi 9 anni con la Yahama

MotoGP Valencia: Jorge Lorenzo “Bello chiudere così con Yamaha e a Rossi posso solo dire chapeau”MotoGP Valencia: Jorge Lorenzo “Bello chiudere così con Yamaha e a Rossi posso solo dire chapeau”

Jorge Lorenzo MotoGP 2016 Gp Valencia Yamaha Movistar – Jorge Lorenzo chiude con una splendida vittoria questa stagione e la sua avventura con Yamaha. Il maiorchino a Valencia mette nel migliore dei modi la parola fine ai suoi 9 anni in sella alla M1 vincendo alla sua maniera, cioè involandosi sin dal primo giro. Certo alla fine Maruqez per poco non lo riprendeva e quindi incredibilmente è ritornato a vincere anche grazie al suo “nemico amatissimo” Rossi che ha rallentato Marquez per tutta la prima metà di gara. Stasera comunque si fa festa, ma da dopodomani è gia 2017 con la nuova sfida in sella alla Ducati.

“Sono orgoglioso e felice di questo finale con Yamaha – ha affermato Jorge Lorenzo – vittoria pole e giro veloce non potevo chiedere di meglio. Ho iniziato a 20 anni da ragazzino con una pole position e chiudo così dopo quasi 10 anni. E’ stato un rapporto proficuo per entrambi: Yamaha mi ha dato una moto quasi sempre vincente, io però ho sempre dato tutto come quando mi ero infortunato nel 2008 e nel 2013. Con Vale abbiamo portato tanti risultati a casa, ora non posso che augurare tanta fortuna a Yamaha”

Sei arrivato bello motivato, volevi vincere oggi
“La motivazione la trovi quando le cose vanno bene, se arrivi qui e non ti trovi con le gomme è umano non dare tutto. Però io da venerdì mi sono trovato bene, queste gomme erano ottime per questa moto e sono riuscito a dare il meglio”

Ti mancherà Valentino Rossi?
“Mi mancherà? (ride ndr) Non lo so il livello che può offrire Dovi come compagno di team, però so che Rossi come compagno, nonostante abbia 37 anni mi ha sempre motivato tanto, perciò non posso dire altro che chapeau. Ci siamo motivati a vicenda per batterci e questo ci ha fatto crescere entrambi”

Ora che ti aspetti da questo test di martedì e dalla Ducati?
“Non è importante il tempo che farò nei test, ma sarà importante capire che ritmo potremo fare al primo gp di Qatar. Io comunque ho sempre vinto nella mia carriera, sono andato forte con tutte le moto che ho usato, però certo fino a martedì non so come andrà”

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

14 commenti
  1. Avatar

    fatman

    13 novembre 2016 at 17:58

    ..grandissimo Jorge, lezione di guida al medico della mutua prossimo alla pensione ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah…

  2. Avatar

    rolando gassoso

    13 novembre 2016 at 18:08

    infatti é arrivato dietro nel mondiale cadendo una sola volta e senza rompere motori. un grandissimo. senza aiuti finisce così.un grande dove va tutto bene.appena un moscerino gli attraversa la strada si squaglia

  3. Avatar

    TONYKART

    13 novembre 2016 at 19:12

    Rolando non agitarti,stai tranquillo tanto rossi farà vincere lui adesso un altro mondiale alla yamaha,vero? !

    • Avatar

      rolando gassoso

      14 novembre 2016 at 00:31

      se mi agito divento pericoloso:già sono gassoso…
      ho detto qualcosa di sbagliato?
      ha rotto motori in gara?
      é caduto più di valentino?
      ha vinto di più ma é arrivato dietro. come me lo spieghi?
      vuoi dire che quest’anno senza aiuto del marchetta é arrivato dietro?

      • Avatar

        fatman

        14 novembre 2016 at 14:39

        …sei tu che hai rotto il c@xx@ ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah…

  4. Avatar

    supermariacion

    13 novembre 2016 at 20:33

    Skarto + scorreggia in comune avete una cosa…un neurone. E non sapete nemmeno usarlo!

    • Avatar

      fatman

      14 novembre 2016 at 09:50

      …pensa a pettinarti, rikki@m@n ahahahahahahahahahahahahahahahahahah…valem@rd@ forever and ever ahahahahahahahahahahahah…

  5. Avatar

    MSC crociere

    14 novembre 2016 at 08:57

    Grande Jorge!!!! A dir poco magistrale..
    Passano gli anni ma a Valencia il risultato è sempre lo stesso, Jorge,Marc e quarto posto per Rossi che stavolta non era affatto partito ultimo.
    Un epilogo che vale piú di una stagione intera, in piú lasciando la Yamaha con pole vittoria e giro veloce..Martillo!!!!

    • Avatar

      rolando gassoso

      14 novembre 2016 at 15:02

      vero anche questo. con te si può scambiare quattro idee volentieri anche se tifiamo diversamente.

    • Avatar

      Bestlap

      15 novembre 2016 at 17:05

      “un epilogo che vale più di una stagione”? comodo prendere a esempio una delle poche gare che gli sono andate bene.. xkè non prendere in esame anche il 10mo posto della germania o il 15esimo dell’olanda o anche il 17esimo della repubblica ceca o anche il 6 dell’australia o il 3 della malesia che sarebbe stato un 6 se non fossero caduti in 3 (tre) davanti a lui….?? Così tanto x dire di 5 delle ultime 11 gare, magari si potrebbe notare che un pò troppo spesso è arrivato ESIMO…………….

  6. Avatar

    gigetto

    14 novembre 2016 at 12:32

    La storia è chiara a tutti: in Yamaha, per contratto, da quando hanno saputo che Lorenzo se ne andava, hanno dovuto assicurare il secondo posto a rossi. E’ palese. Lorenzo ha vinto 3 gare prima della firma, poi da quando ha firmato faceva fatica ad arrivare nei primi 10…ma pensa un po’! Poi nell’ultima gara, con rossi triste secondo, Lorenzo improvvisamente rinasce e fa pole con record, vittoria e giro veloce…ripeto è chiaro a tutti, solo che c’è chi lo dice e chi lo nasconde in un orifizio tappando il tutto col cetriolo. :) Chapeau!

    • Avatar

      fatman

      14 novembre 2016 at 14:42

      …non nominare il geriatra col suo cognome, inventati un soprannome come me: geriatra, paramedico, barelliere ma non nominarlo col suo cognome, per cortesia…mi rovini la digestione e, ti assicuro, ce ne vuole per uno come me ahahahahahahahahahahahahahahahahah…

    • Avatar

      doctor46

      14 novembre 2016 at 17:38

      L’unica cosa palese e’ che sei idiota

    • Avatar

      Bestlap

      15 novembre 2016 at 17:16

      Fantastoria chiara a tutti meno che a Lorenzo stesso che ha detto e ripetuto (l’ultima volta domenica) che la yamaha gli ha sempre dato la migliore moto possibile, xkè non vai a dirlo a lui topo gigio, a quanto pare non l’ha capito….. Poi il motore in gara si è rotto a Rossi non a Jorge, xkè..?? A parti invertite cosa avresti detto..?? Guarda la realtà l’unica cosa triste sono le tue fantastorie, e il terzo posto di Jorge………….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati