MotoGP Valencia: Il team Pramac fuori dalla top 10, ma la Ducati ufficiale andrà a Petrucci

Il ternano grazie al 12° posto di oggi batte il team mate e nel 2017 guiderà la rossa ufficiale

MotoGP Valencia: Il team Pramac fuori dalla top 10, ma la Ducati ufficiale andrà a PetrucciMotoGP Valencia: Il team Pramac fuori dalla top 10, ma la Ducati ufficiale andrà a Petrucci

Danilo Petrucci Scott Redding MotoGP 2016 Gp Valencia Team Pramac – Si chiude con una gara anonima il 2016 del team Pramac, con Danilo Petrucci che arriva 12° mentre Scott Redding fa 14°. Entrambi i due piloti restano quindi fuori dalla top 10, ma con questo risultato Petrux vince la sfida interna al team ed il prossimo anno sarà lui a guidare la Ducati ufficiale che gestirà il team Pramac. Il ternano non è scattato bene e si è ritrovato nel primo giro in 16° posizione. Ma è stato bravo a non perdere la concentrazione iniziando una bella rimonta che lo ha portato a rimontare, però lo sforzo profuso per recuperare nei primi giri non gli ha permesso di essere competitivo nella fase finale. Scott invece è statp rallentato da un errore al 10° giro che gli ha fatto perdere terreno.

“Ho fatto un po’ di errori nel primo giro – ha affermato Danilo Petrucci – che mi hanno costretto a spingere molto per poter recuperare delle posizioni. Negli ultimi sette giri non ce la facevo a stare con Bautista e Barberà per lottare per la Top 10 e allora ho preferito non rischiare e portare a casa qualche punto. Non è una gara che ricorderò tra le più belle ma adesso voglio solo pensare alla nuova moto. Dovrò impegnarmi e lavorare molto per stare più avanti nella prossima stagione”

“Abbiamo tante difficoltà – ha concluso Scott Redding – Questa mattina sentivo chiudere l’anteriore e ho rischiato di cadere due volte nel warm up. Ma non è stato un problema con la moto ma di feeling tra me e la moto. All’inizio della gara mi sentivo abbastanza bene ma come la ruota dietro ha iniziato a perdere grip sulle curve a sinistra allora è stata davvero dura. Devo dire però che sono soddisfatto della mia stagione. Ho dimostrato di poter fare risultati importanti. Adesso voglio migliorare”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati