MotoGP Valencia: Jorge Lorenzo, “Oggi ero molto motivato, ma conta la gara”

Ultima pole dell'anno e con la Yamaha per il maiorchino, che da martedì salirà sulla Ducati

MotoGP Valencia: Jorge Lorenzo, “Oggi ero molto motivato, ma conta la gara”MotoGP Valencia: Jorge Lorenzo, “Oggi ero molto motivato, ma conta la gara”

Jorge Lorenzo MotoGP 2016 Valencia Yamaha Movistar – Jorge Lorenzo è stato autore di una stratosferica pole position a Valencia, ultimo appuntamento del calendario della MotoGP 2016. Il maiorchino della Yamaha, che da martedì inizierà una nuova avventura con la Ducati, ha battuto il record della pista e si candida come uno dei principali protagonisti per la gara. A lui la parola.

“Oggi ero molto motivato, volevo questa pole, sarà importante per cercare la vittoria, che però non sarà facile. Potrò comunque dire di aver ottenuto la pole nella mia ultima gara con la Yamaha e oggi ero ispirato. Alla prima uscita ho fatto 1’29.8 e poi sono riuscito a migliorarmi ad ogni uscita. Ho dato tutto, rischiando in frenata. E’ stata una grande giornata, sono molto orgoglioso e felice.”

Dopo nove anni in Yamaha qual’è secondo te la migliore M1 che hai guidato?

“Sicuramente quella del 2008, ma anche quelle del 2011 e dello scorso anno. Mi sono sempre trovato bene, anche oggi ad esempio tutto era perfetto.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

3 commenti
  1. Avatar

    fatman

    12 Novembre 2016 at 18:20

    …stratosferica pole…hai capito superm@rikki@n? Mangiati una m@rd@ insieme a bestlapirla ed al pescatore rikki@ne come te
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah…

  2. Avatar

    supermariacion

    12 Novembre 2016 at 18:25

    Dopo di lei scorreggia! Visto come viaggiava oggi?? Effetto parrucca??? Dai goditi l’ultima gara!!

  3. Avatar

    Ronnie

    12 Novembre 2016 at 22:44

    Io sono contento della pole di Lorenzo, a differenza di Rossi scende dalla Yamaha in perfetta forma, dopo aver fatto segnare la pole con il giro più veloce di sempre e a Valencia Lorenzo va sempre fortissimo, la Ducati non potrà campare scuse e pensare che come fece Rossi, nasconda i problemi per metà campionato.

    Se Lorenzo non va forte sia sul giro singolo che sul passo sarà già un bel trauma per lui e la Ducati…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati