MotoGP Valencia: Andrea Dovizioso, “Possiamo giocarci il podio”

Il vincitore di Sepang scatterà dalla seconda fila, quinto tempo

MotoGP Valencia: Andrea Dovizioso, “Possiamo giocarci il podio”MotoGP Valencia: Andrea Dovizioso, “Possiamo giocarci il podio”

Andrea Dovizioso MotoGP 2016 Valencia Team Ducati – Andrea Dovizioso partirà dalla secondo fila a Valencia, ultimo appuntamento del motomondiale 2016. Il pilota forlivese della Ducati, vincitore a Sepang, ha infatti ottenuto il quinto tempo a 0.937s dal suo prossimo compagno di squadra Jorge Lorenzo, autore del nuovo record della pista. Il “Dovi” pensa di potersi giocare il podio, a lui la parola.

Andrea, partirai dalla seconda fila, che gara potrai fare e quali sono i tuoi obiettivi?

“Sono contento, abbiamo lavorato bene in questi due giorni, soprattutto in funzione gara. Nelle FP4 abbiamo fatto tanti giri, un long-run che ci ha fatto capire di poter essere veloci anche in gara. Abbiamo poi capito che davanti la gomma morbida è migliore e quindi la utilizzeremo in gara. Trenta giri qui sono tosti.”

Hai la possibilità di giocarti il podio?

“Penso di si, dopo Lorenzo e Marquez che sembrano avere un passo migliore, ci sono un gruppetto di piloti che possono giocarsi il podio e ci siamo anche noi, con Rossi e Vinales e potrebbero esserci anche Andrea (Iannone, ndr) e Pedrosa. Sembra che la Yamaha soffra di più il consumo delle gomme, quindi staremo a vedere. Jorge proverà a scappare, ma come ho detto sembra che la Yamaha non sia messa bene come consumo al posteriore.”

Sarà una gara di 30 giri, molto lunga, perchè è più stressante delle altre visto che i km delle gare sono più o meno gli stessi?

“Psicologicamente è sempre più dura una gara con più giri, passare sul traguardo è il risultato di un’esame e passarci 30 volte fa un certo effetto. Inoltre si curva molto a sinistra e gestire questo consumo della gomma non è facile.”

La Desmosedici GP ha ancora problemi nel “girare” rispetto alle altre moto, ti preoccupa questa cosa?

“Non credo che sia un aspetto che si possa migliorare con il setup, la moto è migliorata molto, speriamo vada meglio la nuova sotto questo aspetto.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati