MotoGP: Andrea Dovizioso, “Sorpreso da tutto l’affetto del paddock”

Il vincitore di Sepang ha parlato alla vigilia della prima giornata di prove di Valencia

MotoGP: Andrea Dovizioso, “Sorpreso da tutto l’affetto del paddock”MotoGP: Andrea Dovizioso, “Sorpreso da tutto l’affetto del paddock”

Andrea Dovizioso MotoGP 2016 Valencia Team Ducati – Andrea Dovizioso è arrivato a Valencia (da domani prima giornata di prove libere) dopo la vittoria di Sepang, una vittoria voluta e che ha fatto felice oltre al forlivese, a sua figlia e alla Ducati, anche molta gente del paddock. Tutto questo affetto ha sorpreso il “Dovi” che ha così commentato.

“Quando sono tornato a casa dalla trasferta extra-europea ho avuto una bella sorpresa. Ho trovato mia figlia Sara all’aeroporto e non me lo aspettavo. Quando sono all’estero mi sento con lei con i messaggi vocali ed era molto contenta. Dopo i festeggiamenti fatti in Hotel è stato bello tornare a casa e sentirsi più “leggeri”, sembrava quasi un obbligo questa vittoria, come se dovessimo vincere a tutti i costi ed esserci riusciti è stato bello. Poi ho avuto una grande soddisfazione personale, non pensavo di aver reso felici tante persone. Ricevere tanti complimenti da avversari, da ingegneri, di Yamaha, Honda, è stato particolarmente importante. Vuol dire che negli ultimi anni nonostante non abbia vinto molto, siamo riusciti a trasmettere quello che abbiamo fatto. E’ stata una vittoria di forza, ma siamo consapevoli di dover migliorare per giocarsi il mondiale. Nelle ultime tre gare abbiamo fatto più punti di tutti e la base è buona.”

Quando si parla di te si parla sempre di un “bravo ragazzo”, è un qualcosa in cui ti rivedi?

“Questa frase mi piace e non mi piace. In questo mondo (corse, ndr) bisogna essere un pò figli di pu..a, passatemi questo termine, per ottenere certi risultati contro certi avversari. Questo però non vuol dire che essere più aggressivi in pista dia risultati migliori e sono convinto che se lo facessi non otterrei di più, ci sono vari approcci mentali, ognuno ha il proprio modo di ottenere il massimo.”

La Ducati potrà essere competitiva anche qui a Valencia?

“Lo scorso anno non era andata particolarmente bene, ma quest’anno arrivo in un modo diverso, quindi sono fiducioso. Molto dipenderà dalle gomme e dal grip, ma credo che possiamo fare bene. Il risultato della Malesia ci ha dato una bella spinta, qui la pista è diversa ma la differenza la faranno come sempre le gomme.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

3 commenti
  1. Avatar

    nandop6

    10 Novembre 2016 at 19:37

    Bravo Andrea, ti meriti il meglio.

  2. Avatar

    supermariacion

    11 Novembre 2016 at 00:08

    Fartman se bastasse essere figli di p.ttna nelle gare…a te i mille titoli non te li leva nessuno hahhahahahahahahhahhaahahahha grande Dovi.

  3. Avatar

    badcomar

    11 Novembre 2016 at 11:25

    Nonostante Fatman abbia più volte dimostrato il suo basso profilo, questa non è un’offesa da dire….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP | Andrea Dovizioso infortunio in motocross

Il forlivese sembra non aver riportato nulla di grave ma sono in corso accertamenti medici
Condividi su WhatsAppMotoGP – Non è partita nel migliore dei modi l’avventura in motocross di Andrea Dovizioso. Il forlivese infatti