MotoGP Sepang: Jorge Lorenzo “Podio fortunato, ma con la pioggia devi cercare di restare in sella”

Lo spagnolo chiude 3° e sale sul podio grazie alle cadute di Marquez, Iannone e Crutchlow

MotoGP Sepang: Jorge Lorenzo “Podio fortunato, ma con la pioggia devi cercare di restare in sella”MotoGP Sepang: Jorge Lorenzo “Podio fortunato, ma con la pioggia devi cercare di restare in sella”

Jorge Lorenzo MotoGP Sepang Yamaha Movistar – Jorge Lorenzo chiude con un buon 3° posto il gran premio di Sepang e grazie anche alla gara incolore di Vinales il podio in classifica generale è quasi sicuramente suo. Il maiorchino al termine della gara però ammette di essere stato molto fortunato perchè questo risultato è arrivato grazie alle cadute di Crutchlow, Marquez e Iannone che lo precedevano. Certo sicuramente Jorge non aveva il passo dei primi oggi, ma in quelle condizioni è un merito anche restare in sella senza cadere.

“Non mi trovavo bene in sella in alcune curve non riuscivo neanche a fermare la moto – ha affermato Jorge Lorenzo – Non avevo tanto grip in piega e come ho gia detto fortuna per le cadute però con la pioggia devi stare sulla moto, non cadere e alla fine ne è valsa la pena. Oggi rispetto alle qualifiche c’era molto più acqua e io soffro in queste condizioni infatti non sono riuscito a tenere il ritmo dei primi”

A fine gara eri felice per la vittoria Ducati anche perchè il prossimo anno sarai tu a guidarla?
“No, no volevo solo complimentarmi con Andrea perchè si meritava tanto questa vittoria, sia lui che Iannone quest’anno si meritavano di vincere almeno un gp con questa moto”

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

12 commenti
  1. Avatar

    MSC crociere

    30 ottobre 2016 at 13:00

    Non appariscente ma finalmente abbastanza efficace anche con la pioggia. Bravo Jorge!

    • Avatar

      V.D.S

      30 ottobre 2016 at 14:40

      Il suo terzo posto rende finalmete felici certi hooligans..quest’anno non hanno potuto sbizzarrirsi con le loro solite scuse per aver preso delle gran mazzate,e così ora passano il loro tempo a gioire per aver battuto Jorge nella lotta per un brillantissimo secondo posto..

      Tu pensa a che punto sono arrivati,festeggiano il primo dei perdenti,e sono contenti delle cadute di Marquez,adesso che ha stravinto il mondiale.
      Sapevamo della loro pochezza ma così se ne approfittano..
      Il loro beniamino non ne vince una dai tempi della lira,e loro sfogano la loro frustrazione godendo se Marc cade,soli nella loro tristezza.

  2. Avatar

    supermariacion

    30 ottobre 2016 at 20:44

    VDS moralizzaci la fava hahhahahahhahahhhahah

  3. Avatar

    Il Pescatore Più Veloce Al Mondo

    30 ottobre 2016 at 22:01

    Buon 3° posto per rafforzare il 3° posto in classificahahahahaha.
    2° pilota Yamahahahahaha.

  4. Avatar

    supermariacion

    30 ottobre 2016 at 23:42

    L’amico di Biaggi rafforza ciò che è…nulla!!! Hahahahahahahahha ha fatto un campionato da schifo…..majorc cchino di mrda!

  5. Avatar

    V.D.S

    31 ottobre 2016 at 19:57

    È evidente che questo poveraccio ha un serio disturbo di personalità..
    Biaggi è il suo incubo,e come ogni deviato che si rispetti non riesce a liberarsi del suo fantasma e lo nomina in continuazione.
    Un imbecille compulsivo!

  6. Avatar

    ChiccoCj_46

    1 novembre 2016 at 19:27

    uno dei piloti più antipatici della storia del motociclismo,frigna sempre trova scuse ad ogni errore vince solo se riesce ad andare in fuga sull acqua è nullo come il podio di oggi,avuto solo per le cadute degli altri non ha battagliato mai con nessuno gara incolore,però è rimasto in piedi e questo gli va riconosciuto..nn lo amo nn lo tifo e la mia curiosità va tutta alla prossima stagione quando guiderà una moto per uomini duri,come dice di essere…posso anche sbagliare e sinceramente sarei contento se riuscisse ad abituarsi subito alla nuova moto ma perfettino com’e’ inpiegherà tantissimo e prenderà cosi tante sberle dal Dovi che rimpiangeranno di aver lasciato andare Iannone….ritirati pilotino non sei nessuno

    • Avatar

      V.D.S

      1 novembre 2016 at 20:59

      La storia del pilotino che è partito con mille proclami e ha finito ingloriosamente la sua storia a Borgo Panigale come il pilota..e l’uomo più mal visto di tutta la storia Ducati, l’abbiamo già vissuta.
      Peggio di così è impossibile fare!

  7. Avatar

    max3isback

    2 novembre 2016 at 20:01

    V.D.S fai come me, a Supermaria puoi fare solo notare la sua ignoranza e ignorarlo per il resto ;)

    Cms si una gara un po migliore sul bagnato, ma spero che si adatti meglio sulla Ducati col bagnato se no la vedo dura per Jorge il prossimo anno…. speriamo bene per la Ducati…

    • Avatar

      V.D.S

      2 novembre 2016 at 20:56

      Eh eh,hai ragione.
      ma vedi bene che lui e i suoi amichetti sono anche divertenti in certe occasioni.
      Anche senza interpellarli direttamente, basta scrivere le paroline magiche “dementi,ignoranti,cogli***zzi ecc”e loro automaticamente si sentono chiamati in causa e rispondono.
      E poi hanno un solo credo,sono talebani,senza il pretesto per insultare chi non la pensa come loro sono persi.
      Come si fa a lasciarli da soli?

      • Avatar

        V.D.S

        2 novembre 2016 at 21:03

        E quell’altro poi??
        Continua a rispondere anche quando non ci si rivolge a lui,uno scemo così se non ci fosse andrebbe inventato.
        Pensa al suo paese come si diverte la gente a prenderlo per il c**o!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati