Moto3 Sepang: sorpresa Dalla Porta 4°, Bulega 13° e Migno 26°

Miglior qualifica in carriera per il pilota dello Sky Racing Team VR46

Moto3 Sepang: sorpresa Dalla Porta 4°, Bulega 13° e Migno 26°Moto3 Sepang: sorpresa Dalla Porta 4°, Bulega 13° e Migno 26°

GP Malesia Moto3 QP – Lorenzo Dalla Porta ha sfruttato al massimo l’inizio della sessione in condizioni di asciutto riuscendo a fermare il cronometro sul 2.27.078 prima dell’inizio della pioggia, che gli è valsa la seconda posizione provvisoria.
La sessione, interrotta dalla bandiera rossa a causa dell’acqua, è ripresa in condizioni miste che non hanno permesso al pilota toscano di migliorare. Due piloti sono riusciti a scalzarlo e domani scatterà dalla quarta casella in griglia.
Nicolò Bulega, condizionato dal maltempo non è invece riuscito a fare meglio di 13° e Andrea Migno solo 26°.

“All’inizio della qualifica il cielo era molto minaccioso – ha spiegato Lorenzo Dalla Porta – ho iniziato a vedere qualche goccia sul casco, ma la nostra strategia prevedeva di spingere al massimo per riuscire a siglare subito un buon crono nei primi minuti. Così ho fatto e ho conquistato la seconda piazza provvisoria prima della bandiera rossa. Tornati in pista, alcuni piloti sono riusciti a migliorarsi, ma c’era davvero molta acqua e soffrivo queste condizioni. Il quarto posto in qualifica è il mio miglior piazzamento in carriera: un’iniezione di fiducia in più per la gara di domani”.

“Non sono del tutto soddisfatto della posizione sulla griglia di partenza, ma abbiamo fatto un gran lavoro – le parole di Nicolò Bulega. Sono riuscito ad essere veloce in tutte le condizioni e ho ancora del margine di miglioramento sull’asfalto quando è completamente bagnato. Domani il meteo sarà la vera incognita, non abbiamo girato molto su pista asciutta e sarà quindi importante sfruttare al massimo il warm up”.

“Ho faticato – ha detto Andrea Migno – a trovare il ritmo fin dall’inizio, purtroppo sul bagnato non riesco a trovare il feeling giusto per spingere quanto vorrei. Dobbiamo analizzare i dati e capire esattamente cosa ci manca per poter essere competitivi anche sotto la pioggia. Domani partirò in fondo al gruppo e dovrà essere una gara tutta all’attacco”.

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati