Superbike Losail, Pre Event: i piloti tra falchi minacciosi e tanto buon caffè arabo

Assaggio delle tradizioni del Qatar nell'ultimo appuntamento della stagione

Superbike Losail, Pre Event: i piloti tra falchi minacciosi e tanto buon caffè araboSuperbike Losail, Pre Event: i piloti tra falchi minacciosi e tanto buon caffè arabo

Il Gaerne Qatar Round, l’ultimo decisivo appuntamento targato 2016 del Campionato Mondiale delle derivate di serie sta ormai per iniziare e, come di consueto, alcuni piloti hanno avuto la possibilità di stemperare un po’ la tensione partecipando all’evento del giovedì, che in ogni tappa precede l’azione in pista.

Questa volta è stato Saeed Al Sulaiti, pilota del team Pedercini Racing, a fare gli onori di casa, guidando Tom Sykes, Jordi Torres, Xavi Fores, Leon Camier e Michael van der Mark attraverso il labirinto del suggestivo Souq Waqif di Doha.

La prima tappa è stata al Falcon Centre dove i piloti hanno potuto ammirare i maestosi falchi del luogo:Al Sulaiti ha spiegato che gli esemplari selvatici vengono addestrati per la caccia fin dalla giovane età e che tutti quelli in mostra erano già stati venduti, eccetto quello che aveva in mano.
Torres è stato il primo a cogliere l’occasione di tenere il falco e successivamente sarebbe stato il turno di Fores, ma lo spagnolo non sembrava proprio a suo agio ed è stato ben felice di lasciare il suo posto a Camier, che ha addirittura scattato un selfie con l’esemplare prima della foto di gruppo.

Poi i piloti hanno passeggiato nelle strette vie del tradizionale Souq, immersi in un gradevole profumo di spezie: Al Sulaiti li ha portato in un tradizionale negozio di caffè per un veloce pit-stop in cui hanno potuto sorseggiare l’ottimo caffè arabo acompagnato da datteri essiccati.

L’ultima tappa è stata presso un piccolo negozio che vende il tradizionale copricapo maschile e Al Sulaiti ha mostrato a tutti come indossarlo.

Dopo questo piacevole pomeriggio, l’attenzione è ora tutta rivolta all’inizio dell’azione in pista: si comincia domani con le due sessioni di libere valide per l’accesso all’ultima Tissot-Superpole dell’anno.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Primo Piano

SBK, Pirelli French Round, Gara1: tre volte Jonathan Rea

Straordinaria impresa del Campione del Mondo che conquista la terza corona iridata. Stoico Sykes che cede a Melandri solo all'ultimo
Condividi su WhatsApp Jonathan Rea entra di diritto nella storia del Motorsport completando un’impresa che ha del leggendario: oggi sul