Moto3 Motegi: Andrea Migno “Sono in pole position, grande giornata per tutto il team”

Qualifiche da ricordare per lo Sky Racing Team VR46 con Migno in pole, ed i due rookie Bulega e Dalla Porta in seconda fila!

Moto3 Motegi: Andrea Migno “Sono in pole position, grande giornata per tutto il team”Moto3 Motegi: Andrea Migno “Sono in pole position, grande giornata per tutto il team”

Nicolò Bulega Andrea Migno Lorenzo Dalla Porta Moto3 Qualifiche Motegi Sky Racing Team VR46 – Sky Racing Team VR46 assoluto protagonista delle qualifiche di oggi con Andrea Migno che parte dalla pole position, mentre chiudono con un ottimo 5° e 6° tempo i due rookie Nicolò Bulega e Lorenzo Dalla Porta a loro agio sul tracciato nipponico che fino a 2 giorni fa a vevano visto solo alla Play. Migno, tra i più veloci fin dalle libere di ieri, firma un ottimo 1.56.529, tempo che gli è valso la pole grazie alla squalifica di Ono. A poco più di un decimo di distacco c’è Bulega che chiude con un 1.56.673 finale all’esordio sul tracciato giapponese. Dopo un avvio in salita, giornata più che positiva anche per Dalla Porta (1.56.682 ndr) che, grazie ad un importante passo in avanti tra FP3 e qualifica, si prende la seconda fila.

“Per la quarta volta in questa stagione scatterò dalla prima fila – ha affermato Andrea Migno – anzi, questa volta proprio dalla pole position per la penalizzazione a Ono. Sono contento: oggi è stata una gran giornata per tutto il team. Sto raccogliendo i frutti di tanto lavoro e domani posso fare bene in gara”.

“Fino ad ora è stato un buon weekend – ha aggiunto Nicolò Bulega – Ieri ho girato per la prima volta su questo tracciato e oggi sono rimasto in lotta per la pole fino all’ultimo secondo. Peccato per l’ultimo giro, non avevo visto la bandiera a scacchi, ma ho un buon passo per la gara e non vedo l’ora di tornare in pista”.

“Sono riuscito a fare un grande step tra le FP3 e la qualifica e ho centrato la seconda fila – ha concluso Lorenzo Dalla Porta – Sono soddisfatto: il ritmo è buono, sarà importante partire bene per rimanere fin dalle prime battute con i primi”.

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati