Superbike Jerez, FP1: Xavi Forés inizia al top l’appuntamento di casa

Lo spagnolo precede Nicky Hayden e Chaz Davies.

Superbike Jerez, FP1: Xavi Forés inizia al top l’appuntamento di casaSuperbike Jerez, FP1: Xavi Forés inizia al top l’appuntamento di casa

Superbike, Gaerne Spanish Round, Prove Libere 1. Xavi Forés a sorpresa è il più veloce nella prima sessione di prove libere del 12esimo appuntamento del Campionato Mondiale delle derivate di serie, sul circuito di Jerez de la Frontera.

Lo spagnolo, che guida la Ducati del Team Barni Racing, inizia così nel migliore dei modi il fine settimana davanti al proprio pubblico di casa: con un 1’42.008 riesce infatti a tenersi alle spalle Nicky Hayden e Chaz Davies, terzo a +0.235 dalla vetta.

Sessione in sordina invece per le due Kawasaki, impegnate a trovare il giusto set up con cui darsi battaglia per il titolo: Jonathan Rea è settimo, mentre Tom Sykes decimo.

Tornando alla sessione, buono il riferimento fatto segnare da Jordi Torres, quarto a tre decimi e mezzo dal leader, e da Alex Lowes, quinto grazie a un bello stint nell’ultima parte del turno.
Sesto crono per Michael Van der Mark, che precedere Rea e Camier, protagonista di una scivolata alla curva 8, senza conseguenze.
Buono il nono tempo fatto registrare da Anthony West con la Kawasaki, che riesce a stare davanti a Tom Sykes: l’inglese chiude la top ten a quasi otto decimi da Forès.
Da segnalare il ritorno in pista di Davide Giugliano, costretto a saltare il round a Magny-Cours per il riacutizzarsi dell’infortunio alla spalla destra.

In generale i riferimenti sono molto vicini tra di loro: per arrivare a un secondo di distacco dal best lap bisogna infatti scendere al 13esimo posto, con Roman Ramos, segno che al momento le forze in pista si equivalgono e che le squadre erano maggiormente impegnate sulla messa a punto che non sulla velocità pura.
Vedremo se nella seconda sessione, in programma alle 13:30, l’ultima valida ai fini dell’accesso alla Tissot-Superpole, qualche pilota deciderà di “uscire allo scoperto”.

Di seguito i tempi fatti registrare nelle FP1:

1. Xavi Fores ESP Barni Ducati 1199R 1m 42.008s
2. Nicky Hayden USA Honda Racing CBR1000RR 1m 42.073s
3. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 42.243s
4. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR 1m 42.356s
5. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 42.366s
6. Michael van der Mark NED Honda Racing CBR1000RR 1m 42.455s
7. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 42.457s
8. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR 1m 42.488s
9. Anthony West AUS Kawasaki ZX-10R 1m 42.724s
10. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 42.775s
11. Markus Reiterberger GER Althea BMW S1000RR 1m 42.920s
12. Alex de Angelis RSM IodaRacing Aprilia RSV4 1m 43.978s
13. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R 1m 43.022s
14. Davide Giugliano ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 43.126s
15. Sylvain Guintoli FRA Pata Crescent Yamaha R1 1m 43.134s
16. Lorenzo Savadori ITA IodaRacing Aprilia RSV4 1m 43.140s
17. Josh Brookes AUS Milwaukee BMW S1000RR 1m 43.788s
18. Luca Scassa ITA VFT Racing Ducati Panigale R 1m 44.573s
19. Gianluca Vizziello ITA Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 44.706s
20. Matthieu Lussiana FRA Team ASPI BMW S1000RR 1m 45.564s
21. Saeed al Sulaiti QAT Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 45.662s
22. Peter Sebestyen POL Team Toth Yamaha R1 1m 46.109s
23. Dominic Schmitter SUI Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 46.363s
24. Karel Pesek HUN Team Toth Yamaha R1 1m 48.426s
25. Karel Abraham CZE Milwaukee BMW S1000RR No time

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati