Superbike Magny-Cours, Gara 2: Leon Camier ancora vicinissimo al podio

Il pilota inglese ha mostrato un ritmo costante non lontano da quello dei primi

Superbike Magny-Cours, Gara 2: Leon Camier ancora vicinissimo al podioSuperbike Magny-Cours, Gara 2: Leon Camier ancora vicinissimo al podio

Superbike, Fassi French Round, Gara 2. Leon Camier nell’undicesimo appuntamento del Campionato Mondiale a Magny-Cours ha eguagliato ancora una volta il suo miglior risultato in stagione, finendo ai piedi del podio per la quarta volta nel 2016.

L’obiettivo rimane di riuscire a festeggiare nelle prime tre posizioni: Camier ci è andato davvero vicino questo fine settimana, specialmente in Gara 1 quando è stato tradito dalle rain mentre si trovava in testa, dove è rimasto per 7 giri, per poi terminare settimo.
In Gara2 invece il pilota inglese della MV Agusta ha lottato a lungo con Michael van der Mark per il quarto posto, che vale 13 punti in classifica – è settimo con 156 punti, terminando così un round davvero brillante.

Rivedremo di nuovo Camier in pista, insieme agli altri protagonisti del Mondiale, a Jerez de la Frontera, per il dodicesimo round stagionale, dal 14 al 16 ottobre.

“Sono molto felice del risultato. Onestamente non mi aspettavo di essere così veloce sull’asciutto, ma oggi ho trovato un buon feeling con la moto e riuscivo a stare nelle posizioni che contano. Voglio ringraziare il mio team per il grande lavoro fatto sulla moto. Gara dopo gara diventiamo più forti e siamo arrivati a lottare costantemente per il podio” – ha detto Leon Camier – “Guardando al futuro, penso che sia possibile arrivare nuovamente vicino al podio e chiudere il gap con i leader. Non vedo l’ora di correre a Jerez, penso che sarà una buona pista per noi e punterò ancora al podio. Per quanto riguarda il Qatar, invece, sarà piuttosto difficile per noi, ma sono pronto a lottare e faremo del nostro meglio”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati