Superbike Magny-Cours, Tissot-Superpole: Insuperabile Jonathan Rea

Strepitosa pole per il Campione in carica. Completano la prima fila Sykes e Davies

Superbike Magny-Cours, Tissot-Superpole: Insuperabile Jonathan ReaSuperbike Magny-Cours, Tissot-Superpole: Insuperabile Jonathan Rea

Superbike, Fassi French Round, Tissot-Superpole. La pista bagnata per la pioggia scesa nella notte e nella mattina, non ferma Jonathan Rea che ancora una volta ribadisce la sue estrema sensibilità di guida in condizioni di asfalto incerte.
A Magny-Cours il Campione in carica firma una strepitosa Tissot-Superpole, davanti a Tom Sykes e Chaz Davies, che accusano però distacchi consistenti di 7 decimi e 1.2 secondi rispettivamente.
Il pilota gallese non era complessivamente soddisfatto della propria prestazione nonostante la prima fila: un divario simile dalle Kawasaki non è infatti incoraggiante per la gara, tanto più che Rea oltre a giro secco ha messo in pista un ritmo insostenibile per tutti.

La differenza tra un grande pilota e un campione sta tutta in questa scena: Jonathan Rea appena sceso dalla sua Ninja nel parco chiuso va subito dai suoi ingegneri a spiegare cosa non va e dove si può migliorare per aumentare un vantaggio già più che consistente, se pensiamo che tra lui e la terza fila ci sono ben tre secondi.
Se in casa Kawsaki si sorride, non altrettanto in casa Ducati dove Davide Giugliano ha fatto solo pochi giri nella prima manche di Tissot-Superpole prima di cadere e porre definitivamente fine al suo weekend: il dolore alla spalla destra, riacutizzatosi dopo la scivolata di questa mattina nella terza sessione di libere, è troppo per rischiare e i medici lo hanno dichiarato “unfit to race” al termine delle qualifiche.
Il pilota italiano tornerà quindi oggi a casa dalla sua famiglia, che ha appena salutato la nascita del figlio Mattia.
Chi sorride invece è Sylvain Guintoli che davanti al proprio pubblico apre la seconda fila dello schieramento con il quarto tempo, con lui Michael van der Mark e Leon Camier, protagonista di una brutta caduta verso fine del turno: al box MV Agusta sono già a lavoro per sistemare la moto.
Nicky Hayden e Matthieu Lagrive del team Pedercini Kawasaki, qualificati dalle SP1, occupano la terza fila rispettivamente con il settimo e nono tempo, in mezzo a loro troviamo che Lorenzo Savadori in ottava piazza.
Quarta fila per Xavi Fores, Alex Lowes, che zoppica vistosamente dopo l’incidente di ieri, e Jordi Torres.

Gara 1 scatterà alle 13:00 e c’è grande incertezza per le condizioni della pista, che si è andata asciugando verso la fine del turno di qualifiche.

Di seguito la griglia partenza:

1. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 52.881s
2. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 53.593s
3. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 54.087s
4. Sylvain Guintoli FRA Pata Crescent Yamaha R1 1m 54.574s
5. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR 1m 55.303s
6. Michael van der Mark NED Honda Racing CBR1000RR 1m 55.334s
7. Nicky Hayden USA Honda Racing CBR1000RR 1m 55.529s
8. Lorenzo Savadori ITA IodaRacing Aprilia RSV4 1m 55.811s
9. Matthieu Lagrive FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 56.744s
10. Xavi Fores ESP Barni Ducati 1199R 1m 56.878s
11. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 57.547s
12. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR 1m 58.353s

Grid positions determined by SP1 results

13. Davide Giugliano ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 56.494s
14. Josh Brookes AUS Milwaukee BMW S1000RR 1m 57.312s
15. Alex de Angelis RSM IodaRacing Aprilia RSV4 1m 57.355s
16. Luca Scassa ITA VFT Racing Ducati Panigale R 1m 57.475s
17. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R 1m 58.421s
18. Karel Abraham CZE Milwaukee BMW S1000RR 1m 58.765s
19. Matthieu Lussiana FRA Team ASPI BMW S1000RR 1m 59.363s
20. Markus Reiterberger GER Althea BMW S1000RR 1m 59.800s
21. Peter Sebestyen POL Team Toth Yamaha R1 2m 00.463s
22. Alex Plancassagne FRA 3ART Yamaha YZF-R1 2m 01.140s
23. Gianluca Vizziello ITA Grillini Kawasaki ZX-10R 2m 02.231s
24. Imre Toth HUN Team Toth Yamaha R1 2m 02.495s
25. Dominic Schmitter SUI Grillini Kawasaki ZX-10R 2m 06.811s
26. Saeed al Sulaiti QAT Pedercini Kawasaki ZX-10R 2m 07.317s
Read more at http://www.crash.net/wsbk/results/234059/1/magnycours-full-superpole-results.html#hVLyoiEccYq3ZpIH.99

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati