Superbike, Lausitzring, Gara 2: Xavi Fores sul terzo gradino del podio

Lo spagnolo festeggia il suo primo podio in WorldSBK

Superbike, Lausitzring, Gara 2: Xavi Fores sul terzo gradino del podioSuperbike, Lausitzring, Gara 2: Xavi Fores sul terzo gradino del podio

Superbike, Pirelli German Round, Gara 2. Ancora una volta il meteo ha riservato soprese e scombinato i valori in pista, come era già accaduto quest’anno in Malesia e in Olanda: al Lausitzring questa mattina un nubifragio ha costretto la Direzione Gara, con il pieno appoggio dei piloti, a ritardare la partenza di Gara 2 di ben 40 minuti, a causa della pista completamente allagata.

In queste condizioni, i piloti sono partiti per percorrere i 16 giri previsti con molta cautela, badando ad evitare le insidie della pista, che si è asciugata in maniera non omogenea: ne è risultata una gara quasi ad eliminazione dove chi ha saputo dosare meglio sensibilità di guida e spregiudicatezza ha avuto la meglio.
Tra questi senza dubbio merita un plauso Xavi Forés pilota del Barni Racing Team, che è riuscito a salire sul terzo gradino podio per la prima volta nella categoria regina delle derivate di serie, dietro al Campione in carica Jonathan Rea e ad Alex De Angelis del team IodaRacing.

“Sono davvero felice del risultato, è il mio primo podio nel WorldSBK. Sono contento soprattutto perché durante il week end abbiamo avuto molti problemi sull’asciutto, e cercavamo un buon set-up per la moto. Speravo in una gara bagnata perché mi sentivo bene sulla moto” – ha dichiarato Xavi Fores – “Voglio godermi il risultato con il mio team. Ringrazio tanto Barni (Team Principal Marco Barnabò) che ha da poco perso il padre, quindi questo risultato è per lui”.

Il Campionato tornerà tra due settimane, con l’undicesimo round della stagione, a Magny-Cours in Francia per il Fassi French Round.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati