Superbike Lausitzring, Free Practice 2: Savadori chiude con il miglior crono

Seguono da vicino Markus Reiterberger e Tom Sykes.

Superbike Lausitzring, Free Practice 2: Savadori chiude con il miglior cronoSuperbike Lausitzring, Free Practice 2: Savadori chiude con il miglior crono

Superbike, Pirelli German Round – Free Practice 2. La prima giornata di prove libere al circuito dell’EuroSpeedWay Lausitzring, valide per l’accesso diretto alla Tissot-Superpole in programma domani, si conclude nel segno di Lorenzo Savadori, che fa segnare il miglior crono.

Dietro di lui un Markus Reiterberger in piena forma nonostante i tre mesi di assenza dalle competizioni, che ha infiammato il pubblico presente, e Tom Sykes che sta già cominciando a macinare giri veloci come da sua abitudine.

Il layout particolare del circuito si sta dimostrando una vera sfida per i piloti, soprattutto per le curve 6 e 12: la sessione è stata infatti interrotta 21 minuti dalla fine dalle bandiere rosse esposte per i detriti lasciati in pista dalla BMW di Josh Brookes, scivolato a grande velocità alla curva 12.
Per fortuna nessuna conseguenza per l’australiano.

Quarto tempo per Chaz Davies davanti a Nicky Hayden e Sylvain Guintoli, sesto e soddisfatto del risultato considerata l’assenza di 4 mesi dalle competizioni per l’infortunio alla caviglia.
Accedeno direttamente alla Tissot-Superpole 2 anche Jordi Torres e Alex Lowes, nonostante una caduta nei pressi della curva 6 a metà della sessione.
Completano la top ten Leon Camier, che è uno dei pochi piloti che non hanno testato qui al Lausitzring durante l’estate, e a Van der Mark.
A sorpresa rimane fuori dalla seconda manche di qualifica Jonathan Rea: il Campione del Mondo in carica dovrà conquistarsi le prime file dello schieramento partendo dalle SP2, insieme a Davide Giugliano, dodicesimo.

I prossimi appuntamenti sono per domani mattina alle 8:45 con la terza sessione di libere, seguita poi dalla Tissot-Superpole a partire dalle 10:30.
Poi occhi puntati sulla partenza di Gara 1 alle 13:00.

Di seguito i tempi la combinata delle due sessioni di libere:

1. Lorenzo Savadori ITA IodaRacing Aprilia RSV4 1m 37.449s
2. Markus Reiterberger GER Althea BMW S1000RR 1m 37.483s
3. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 37.557s
4. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 37.656s
5. Nicky Hayden USA Honda Racing CBR1000RR 1m 37.713s
6. Sylvain Guintoli FRA Pata Crescent Yamaha R1 1m 37.753s
7. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR 1m 37.775s*
8. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 37.805s
9. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR 1m 37.809s
10. Michael van der Mark NED Honda Racing CBR1000RR 1m 37.927s*
11. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 37.996s
12. Alex de Angelis RSM IodaRacing Aprilia RSV4 1m 38.356s
13. Davide Giugliano ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 38.575s
14. Anthony West FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 38.790s
15. Xavi Fores ESP Barni Ducati 1199R 1m 39.037s
16. Luca Scassa ITA Ducati Panigale R 1m 39.031s
17. Pawel Szkopek POL Team Toth Yamaha R1 1m 40.060s
18. Josh Brookes AUS Milwaukee BMW S1000RR 1m 40.336s
19. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R 1m 40.362s
20. Karel Abraham CZE Milwaukee BMW S1000RR 1m 40.618s
21. Gianluca Vizziello RSA Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 40.924s
22. Peter Sebestyen POL Team Toth Yamaha R1 1m 41.543s
23. Dominic Schmitter SUI Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 41.602s
24. Saeed al Sulaiti QAT Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 42.294s

*best time taken from FP1

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati