MotoGP Misano: Xavi Fores in pista con il team Avintia Racing

Il pilota spagnolo correrà al posto di Loris Baz infortunatosi a Silverstone

MotoGP Misano: Xavi Fores in pista con il team Avintia RacingMotoGP Misano: Xavi Fores in pista con il team Avintia Racing

La classe regina del Motomondiale e quella della Superbike continuano il loro “sodalizio”: dopo Alex Lowes, che dopo aver preso parte al GP di Silverstone e all’ultimo di San Marino con la Yamaha del Team Tech 3 al posto di Bradley Smith, è stato confermato anche per Aragon, anche Xavi Fores ha avuto l’opportunità di gareggiare in MotoGP.

Il pilota spagnolo è stato infatti scelto dal team Avintia Racing, che corre con una moto Ducati, per sostituire Loris Baz, fratturatosi piede e femore nell’incidente al via della gara di Silverstone, in occasione del Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini.

Purtroppo Fores non è riuscito a bissare gli ottimi risultati ottenuti sulla pista di Misano nel Pirelli Riviera di Rimini Round WorldSBK, lo scorso giugno: per lui un ritiro nel corso del 16esimo giro, sui 28 previsti.

Per il pilota spagnolo, che tornerà in pista già questo fine settimana sulla Panigale R del Team Barni Racing, per il Pirelli German Round, è stata comunque un’esperienza positiva, accettata con grande entusiasmo:

“Sono molto felice che il team Avintia Racing mi abbia offerto questa possibilità” – ha detto Xavi Fores lo scorso giovedì, a seguito della conferma da parte del Team – “Sono convinto che sarà una grande esperienza. È mia intenzione divertirmi il più possibile, lasciare a casa la pressione e non aver nulla da dimostrare perché è una moto completamente diversa da quelle che guido. Devo essere consapevole che ogni cosa è nuova per me e ho solo voglia di divertirmi! Come per ogni pilota è gratificante avere la possibilità di salire su una MotoGP e penso che in questo weekend farò una bella esperienza. Sarà importante non commettere errori e non farmi male perché presto tornerò in pista nel round tedesco del WorldSBK. Perciò affronterò questo week end come se fosse un test privato guidando e divertendomi su una MotoGP. Misano è anche un circuito che mi piace, ci siamo stati recentemente con il WorldSBK e lì ho ottenuto alcuni dei miei migliori risultati della stagione ed è quindi il posto ideale per iniziare a lavorare su una moto sconosciuta. Voglio ringraziare il team Avintia Racing per la possibilità che mi ha offerto, Ducati e in particolare il mio team Barni Racing per lasciarmi correre. E naturalmente auguro a Loris di guarire in fretta – gli ho promesso che mi prenderò cura della sua Ducati!”

In attesa di capire se anche per il GP di Aragon gli verrà offerta di nuovo l’opportunità di gareggiare in MotoGP, dato che l’infortunio di Baz sembra essere piuttosto lungo, ora Fores si concentrerà sulla ripresa del Campionato Mondiale delle derivate di serie, che tornerà dal 16 al 18 settembre al Lausizring, Germania.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati