Moto3 Misano: intervistato Andrea Migno dello Sky Racing Team VR46

Abbiamo incontrato il pilota riminese alla vigilia del Gran Premio di Misano

Moto3 Misano: intervistato Andrea Migno dello Sky Racing Team VR46Moto3 Misano: intervistato Andrea Migno dello Sky Racing Team VR46

Andrea Migno Moto3 2016 Misano – poco prima dell’inizio della sua gara di casa abbiamo intervistato Andrea Migno. Il giovane pilota dello Sky Racing Team VR46 ci ha spiegato da dove deriva l’ottimo momento di forma che sta vivendo in questa stagione e cosa si aspetta dai suoi tifosi per una gara così particolare.

In questa stagione hai fatto vedere un deciso passo avanti rispetto al passato. Che cosa ha permesso un miglioramento così netto?
“Grazie al Team SKY VR46 e all’Academy, ho migliorato in generale tutti gli aspetti, non abbiamo fatto un cambiamento drastico. Abbiamo apportato delle piccole modifiche sotto tutti i punti di vista che ci hanno permesso di essere decisamente più costanti”.

Quali sono stati i momenti più emozionanti del 2016?
“Sicuramente il podio in Olanda – primo podio in carriera nel Motomondiale ndr. – la gara di Le Mans e le tre prime file in qualifica: al Mugello, ad Assen e a Brno”.

Cosa comporta essere un pilota dello Sky Racing Team VR46? Quali sono i pregi ed i difetti di far parte di un Team così importante?
“In realtà non credo che essere un pilota Sky abbia dei difetti. La pressione più grande deriva dalla necessità di dover fare sempre bene perché si tratta di un top-team che ha grandi ambizioni. Di pregi ce ne sono tanti: facciamo parte di un progetto di crescita dove ogni dettaglio è curato al top e quindi abbiamo le migliori condizioni sotto ogni aspetto”.

Misano è la tua gara di casa, quali sono le tue emozioni?
“Ci saranno molti miei amici e molta gente che conosco. Il calore di casa si sente tanto e mi aspetto un buon tifo da loro, al resto ci penso io!”

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati