Moto3 Misano: Enea Bastianini “Molto contento della prima fila, domani voglio lottare per la vittoria”

Ottime qualifiche per il team Gresini che chiude con il romagnolo 2°, mentre Di Giannantonio è 10°

Moto3 Misano: Enea Bastianini “Molto contento della prima fila, domani voglio lottare per la vittoria”Moto3 Misano: Enea Bastianini “Molto contento della prima fila, domani voglio lottare per la vittoria”

Enea Bastianini Fabio Di Giannantonio Moto3 2016 Qualifiche Misano Team Gresini – Ottime qualifiche per il team Gresini a Misano che chiude con Enea Bastianini 2° dietro al leader della classifica Binder, mentre termina con un buon 10° tempo anche il suo team mate, il rookie Fabio Di Giannantonio. Il diciottenne riminese scatterà quindi domani dalla prima fila grazie al tempo ottenuto allo scadere di un turno di qualifica complicato dal grande traffico, soprattutto nelle fasi finali: ciò non ha comunque impedito a Enea di conquistare la sua sesta partenza in prima fila consecutiva con un bel giro in 1’42”548.
L’altro portacolori del Gresini Racing Team Moto3, Fabio Di Giannantonio, scatterà invece dalla quarta fila con il decimo tempo, 1’43”033: una buona prestazione per il diciassettenne esordiente romano, fiducioso in vista della gara di domani.

“Sono molto contento! Questa mattina ero meno ottimista – ha affermato Enea Bastianini – perché molti piloti nell’ultimo turno di libere hanno cambiato passo, e soprattutto Binder aveva messo in mostra un ottimo ritmo gara. Nel pomeriggio però abbiamo lavorato sodo per provare conquistare comunque la pole position o almeno la prima fila: è arrivato il secondo posto e siamo soddisfatti. Ho fatto il mio miglior tempo proprio dietro a Binder e vedevo che riusciva a prendere un po’ di margine su di me: lì ho capito che probabilmente non avrei ottenuto la pole. Per domani comunque siamo messi abbastanza bene: il passo è buono e si può ancora migliorare, perché al momento fatico ancora un po’ in uscita di curva. Domattina lavoreremo su questo aspetto per provare a giocarci la vittoria in gara!”

“Onestamente sono contento di com’è andata – ha concluso Fabio Di Giannantonio – abbiamo fatto un bel giro! Nel primo dei tre run effettuati durante il turno non abbiamo ottenuto un gran tempo, anche perché dovevamo ancora sistemare alcune cose sulla moto e abbiamo utilizzato gomme usate. Nel secondo run abbiamo montato le gomme nuove, migliorandoci, dopodiché nel finale non è stato affatto facile districarsi nel traffico. Siamo comunque fiduciosi in vista della gara: domani non partiremo poi così lontani, siamo in quarta fila, e stiamo mettendo a punto la moto sempre meglio, perciò siamo convinti di poter fare bene!”

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati