MotoGP Misano: Iannone parla dopo le visite mediche, “Abbiamo riscontrato una forte infiammazione”

Il pilota Ducati non è al meglio della condizione fisica

MotoGP Misano: Iannone  parla dopo le visite mediche, “Abbiamo riscontrato una forte infiammazione”MotoGP Misano: Iannone  parla dopo le visite mediche, “Abbiamo riscontrato una forte infiammazione”

Andrea Iannone MotoGP 2016 Misano Team Ducati – Andrea Iannone ha parlato alla vigilia del Gran Premio di Misano entrando nel dettaglio della sua situazione fisica dopo la gara di Silverstone.

“E’ sempre molto bello tornare in Italia – ha detto Andrea Iannone – e, dopo il Mugello dove avevamo fatto un ottimo terzo posto, tornare a casa da sempre qualcosa in più. Qui abbiamo effettuato i test prima di Silverstone e credo che siano stati positivi, nonostante non avessimo i riferimenti di Honda e Yamaha. Cercheremo di fare nel nostro meglio anche se dovremo capire quale sarà la nostra velocità e come si comporteranno le gomme, ma questo sarà possibile farlo solo domani. Cercheremo di continuare in questo momento positivo che, tranne gli ultimi giri a Silverstone in cui sono scivolato, ci permette di giocarcela ogni volta che scendiamo in pista. Spero che di fare una bella gara e che il braccio non mi dia particolari problemi”.

Come sono andati gli esami all’avambraccio?

“Sono stato ieri a Parma ed ho fatto tutti gli accertamenti seguito dal Dott. Zasa. Abbiamo riscontrato una forte infiammazione con anche un po’ di versamento, ed il muscolo è ancora molto contratto. Per ora facciamo fatica a capire bene la situazione e ad immaginarci come sarà guidare, lo sapremo solo domani. Non siamo riusciti a fare la risonanza sotto sforzo perché non ci siamo sentiti di affaticare l’arto al massimo appena prima dell’inizio del weekend di gara. Da martedì prossimo tornerò a Parma per fare il resto degli accertamenti per capire al massimo la situazione prima delle prossime gare”.

Quale gara ti piace di più tra Misano ed il Mugello?

“Sicuramente il Mugello! È una gara molto speciale ed uno dei circuiti che mi piace di più e dove ho vinto più volte. Inoltre negli ultimi anni in MotoGp sono arrivato a podio lì. Comunque ci tengo tantissimo a fare molto bene anche qui, si tratta dell’ultima gara in Italia con una moto italiana e ci sono tantissimi tifosi per i quali dobbiamo fare qualcosa in più”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    Surrogo

    8 Settembre 2016 at 18:44

    Resisti iannone sono le ultime gare con quel ferro da stiro che chiamano moto.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP | Aprilia non molla Iannone [VIDEO]

Il pilota abruzzese, squalificato per 4 anni, è sceso in pista a Valencia, ma solo in forma virtuale accompagnato dal suo team
Condividi su WhatsAppMotomondiale MotoGP Iannone Aprilia – Dopo la notizia della squalifica per quattro anni decisa dal TAS nei confronti