Moto3 Brno: Cade Binder, vince McPhee, sul podio Martin e Di Giannantonio

Lo scozzese centra la prima vittoria in carriera, primo successo anche per la Peugeot

Moto3 Brno: Cade Binder, vince McPhee, sul podio Martin e Di GiannantonioMoto3 Brno: Cade Binder, vince McPhee, sul podio Martin e Di Giannantonio

GP Repubblica Ceca Moto3 Gara – Gara incredibile e dai tanti colpi di scena quella della classe Moto3 a Brno, teatro del Gran Premio della Repubblica Ceca. A tagliare per primo il traguardo, per la prima volta in carriera, è stato lo scozzese John McPhee, che porta al primo successo anche la Peugeot.

McPhee è stato grande protagonista ed ha approfittato della caduta di Brad Binder, a terra mentre era al comando della gara. Seconda piazza per Jorge Martin con la Mahindra, al primo podio in carriera e terza per Fabio Di Giannantonio, al suo terzo podio nelle ultime sei gare.

Molto bene anche Enea Bastianini e Niccolò Antonelli, che hanno chiuso in quarta e quinta posizione. A punti anche Nicolò Bulega e Andrea Migno, con i piloti Sky VR46 che hanno chiuso in nona e dodicesima posizione.

Dopo questa gara, la classifica mondiale vede ancora Binder al comando con 179 punti contro i 118 di Navarro, i 94 di Bastianini, i 93 di Fenati (appiedato dal GP d’Austria dallo Sky Racing Team VR46), i 90 di Bagnaia, gli 89 di Bulega, gli 83 di Mir e gli 82 di Fabio di Giannantonio.

A caldo McPhee ha detto: “Davvero strano, è la miglior sensazione al mondo, sono felicissimo.”

Cronaca di gara

I piloti della classe Moto3 sono pronti a disputare l’undicesima gara del motomondiale 2016, che si disputerà sul tracciato di Brno, in Moravia. La pole position è andata al leader della classifica iridata Brad Binder, che ha portato la sua KTM in vetta con il crono di 2’07.785. In prima fila con lui partiranno Enea Bastianini (Honda) e Jorge Martin (Mahindra).

Aprirà la seconda fila Fabio Di Giannantonio, che avrà accanto a se Andrea Migno (KTM e penalizzato di tre posizioni così come Arenas, Oettl ed Antonelli, questo per aver rallentato troppo in qualifica) e il rookie Nicolò Bulega.

Terza fila per Aron Canet (Honda), Jakub Kornfeil (Honda) e John McPhee (Peugeot). Niccolò Antonelli partirà dalla quarta fila, Francesco Bagnaia e Andrea Locatelli dalla sesta, Stefano Valtulini dalla decima e Lorenzo Petrarca e Fabio Spiranelli dall’undicesima. Tutto pronto, gara bagnata, 17 i gradi sia nell’aria che sull’asfalto, 19 i giri da percorrere per 102.657 km.
Si spengono i semafori, al via il più veloce è Brad Binder seguito da Bastianini e Martin. Il pilota della Mahindra passa al comando e il primo giro si chiude con Martin al comando davanti a Bastianini, Kornfeil, Canet, Binder Di Giannantonio, McPhee, Bagnaia, Migno, Mir, Antonelli, Bulega, Bendsneyder, Pawi e Navarro.

Martin cerca l’allungo, il suo vantaggio cresce, il pilota del Team Aspar cerca la sua seconda vittoria in carriera, anche se la gara è ancora lunga. Il secondo giro si chiude con Martin seguito da Canet, Kornfeil, McPhee, Bastianini, Binder, Di Giannantonio, Bagnaia, Mir, Migno, Antonelli, Pawi e Bulega.

I primi cinque stanno allungando sulla concorrenza, ma il malese Pawi è in grande recupero. Al quarto passaggio Martin precede Binder, McPhee, Canet, Kornfeil, Di Giannantonio, Pawi, Migno, Mir, Bagnaia, Bulega, Bastianini, Navarro e Antonelli.

Binder rompe gli indugi e passa al comando, con McPhee secondo, seguito da Martin, Pawi, Di Giannantonio e Kornfeil. Migno è ottavo davanti al team-mate Bulega e al vincitore del GP d’Austria Joan Mir.

Giri veloci di Pawi e Di Giannantonio, che stanno recuperando terreno sui primi quattro, nell’ordine Binder, McPhee, Martin e Canet. Il rookie della Honda si fa sotto a Martin, i due sono ai ferri corti.

Binder e McPhee si avvantaggiano rispetto a Martin, con Canet che sta cercando di passare Martin, e con Pawi che ha ripreso il pilota del Team Monlau. Caduta di Canet! Il pilota della Honda cade alla curva tre a undici giri dalla fine.

Davanti Binder e McPhee hanno fatto il vuoto. Martin, terzo, è staccato di 2.632s, con Pawi che passa lo spagnolo e Di Giannantonio quinto. Siamo giunti a metà gara, Binder è davanti a McPhee, Martin, Pawi, Di Giannantonio, Kornfeil, Navarro, Bulega, Mir, Migno, Antonelli, Bastianini, Bagnaia, Bendsneyder e Danilo. Giro veloce di Binder, 2’21.977. Il leader della classifica mondiale cerca la quarta vittoria della stagione dopo quelle ottenute a Jerez, a Le Mans e al Mugello.

Ricapitoliamo le posizioni degli italiani: Fabio di Giannantonio è quinto, Nicolò Bulega nono, Niccolò Antonelli decimo, Enea Bastianini undicesimo, Andrea Migno dodicesimo, Francesco Bagnaia quattordicesimo, Stefano Valtulini diciassettesimo, Andrea Locatelli diciottesimo, Fabio Spiranelli ventottesimo e Lorenzo Petrarca ventinovesimo. Caduta di Bagnaia alla curva 1 quando al termine della gara mancano sei giri. A terra anche Arenas, gara finita per entrambi.

Cinque giri al termine, Binder saldamente al comando davanti a McPhee e Pawi. Caduta di Binder alla curva 1! Incredibile epilogo di gara per il leader del mondiale, gara finita per il sud africano. A terra anche Pawi! La pioggia si è fatta ancora più insistente, Di Giannantonio è ora sul podio virtuale.

Per McPhee si avvicina la prima vittoria in carriera, con Martin secondo, Di Giannantonio terzo e Bastianini quarto. Jolly di McPhee, che perde il controllo della sua Peugeot, ritrovandolo miracolosamente. Nel frattempo cade Andrea Locatelli che era tredicesimo, rider ok.

Inizia l’ultimo giro, McPhee centra la prima vittoria in carriera e regala alla Peugeot un fantastico risultato. Sul podio Martin e Di Giannantonio.

Moto3 Gara Austria - Red Bull Ring - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Austria - Red Bull Ring - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Moto3

Moto3 | Gp Valencia FP3: Bezzecchi al Top

Il pilota del PruestelGP ha preceduto Bastianini e Arbolino
Condividi su WhatsAppMoto3 Gp Valencia Prove Libere 3 – Marco Bezzecchi ha stabilito il miglior tempo della terza ed ultima