MotoGP Brno, FP2: Marquez davanti a Iannone, Rossi è quinto

Il leader della classifica iridata ha battuto Iannone e Lorenzo, terzo con la Yamaha

MotoGP Brno, FP2: Marquez davanti a Iannone, Rossi è quintoMotoGP Brno, FP2: Marquez davanti a Iannone, Rossi è quinto

GP Repubblica Ceca MotoGP Prove Libere 2Marc Marquez è stato il più veloce delle Free Practice 2 della classe MotoGP a Brno, dove domenica è in programma il GP della Repubblica Ceca, undicesima tappa della stagione 2016.

Il pilota della Honda ha fermato il cronometro sul tempo di 1:55.840, battendo di 0.104s Andrea Iannone, confermatosi velocissimo anche nel turno pomeridiano, dopo che in quello mattutino era stato il più veloce.

Iannone precede di 33 millesimi la Yamaha di Jorge Lorenzo, che il prossimo anno salirà proprio in sella alla Ducati che verrà lasciata libera dall’abruzzese, che correrà con la Suzuki.

Valentino Rossi è stato autore della quinta miglior prestazione, a +0.334s da Marquez. Il campione della Yamaha è preceduto dalla Ducati GP14.2 di Hector Barberà, sempre efficacissimo in prova.

Rossi è davanti ad Andrea Dovizioso, che con la seconda Ducati ufficiale “paga” +0.395s da Marquez. Il “Dovi” è davanti alla Suzuki di Aleix Espargarò, alla Yamaha di Bradley Smith, alla Suzuki di Maverick Vinales e alla Honda di Dani Pedrosa, staccato dal suo team-mate Marquez di 0.822s.

Da segnalare una “mancata” caduta di Marquez, che proprio all’ultima curva ha perso l’anteriore della sua RC213V, riprendendolo miracolosamente, in una scena che ha ricordato quella dei test dello scorso anno, dove proprio a Brno fu protagonista di un “salvataggio” clamoroso, con il pilota “sdraiato” praticamente a terra.

MotoGp Prove Libere 2 Austria - Red Bull Ring - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 93 Marc Marquez Honda Repsol Honda Team 1:23.916
2 12 Maverick Vinales Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:23.982 0.066
3 30 Takaaki Nakagami Honda Lcr Honda Idemitsu 1:24.071 0.155
4 20 Fabio Quartararo Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:24.153 0.237
5 43 Jack Miller Ducati Pramac Racing 1:24.308 0.392
6 88 Miguel Oliveira Ktm Red Bull Ktm Tech 3 1:24.326 0.410
7 9 Danilo Petrucci Ducati Ducati Team 1:24.330 0.414
8 35 Cal Crutchlow Honda Lcr Honda Castrol 1:24.336 0.420
9 4 Andrea Dovizioso Ducati Ducati Team 1:24.411 0.495
10 44 Pol Espargaro Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:24.418 0.502
11 46 Valentino Rossi Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:24.532 0.616
12 42 Alex Rins Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:24.540 0.624
13 63 Francesco Bagnaia Ducati Pramac Racing 1:24.598 0.682
14 21 Franco Morbidelli Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:24.630 0.714
15 6 Stefan Bradl Honda Repsol Honda Team 1:24.755 0.839
16 41 Aleix Espargaro Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:24.865 0.949
17 5 Johann Zarco Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:24.948 1.032
18 29 Andrea Iannone Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:25.003 1.087
19 17 Karel Abraham Ducati Reale Avintia Racing 1:25.139 1.223
20 53 Tito Rabat Ducati Reale Avintia Racing 1:25.233 1.317
21 55 Hafizh Syahrin Ktm Red Bull Ktm Tech 3 1:25.269 1.353

Austria - Red Bull Ring - Risultati Prove Libere 2

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

5 commenti
  1. Avatar

    marquinho

    19 agosto 2016 at 15:17

    Spero non si tratti solo di un giro “miracoloso”

  2. Avatar

    Ronnie

    19 agosto 2016 at 15:24

    Per ora Lorenzo è il più veloce, poi ci sono Rossi e Iannone.

  3. Avatar

    TONYKART

    19 agosto 2016 at 18:32

    prendono per il cu.o barbera e non si accorgono che spesso e’ davanti al loro rossi

  4. Avatar

    supermariacion

    19 agosto 2016 at 21:14

    …e mondiali! Povero skarto.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati