MotoGP: Andrea Dovizioso, “In Austria possiamo essere veloci”

Il forlivese della Ducati è fiducioso, anche se rimane l'incognita gomme

MotoGP: Andrea Dovizioso, “In Austria possiamo essere veloci”MotoGP: Andrea Dovizioso, “In Austria possiamo essere veloci”

Andrea Dovizioso MotoGP 2016 Red Bull Ring Austria Spielberg Team DucatiAndrea Dovizioso torna in sella alla sua Ducati Desmosedici GP in occasione del Gran Premio d’Austria, decima tappa del motomondiale 2016, che di disputerà al Red Bull Ring, un tracciato dove la MotoGP non ha mai corso (in precedenza si chiamava Österreichring, costruito nel 1969, è rimasto per lunghi anni inattivo dopo aver subito negli anni novanta un costoso rinnovamento che ha modificato il suo tracciato, ed ha ripreso attività nel 2011). Nei test svolti a luglio la Ducati si era dimostrata velocissima, a lui la parola.

“La pista austriaca si adatta molto bene alla nostra moto, con accelerazioni in prima e seconda marcia e con rettilinei medio-lunghi, e quindi per noi è abbastanza facile essere veloci – ha detto Andrea Dovizioso – Anche se nei test abbiamo dimostrato una grande competitività, sarà importante capire che gomme porterà la Michelin per il GP, perché il consumo è particolarmente elevato, si scivola tanto e le gomme faranno fatica a completare la distanza della gara.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    ligera

    11 agosto 2016 at 18:48

    Ancora un’intervista impeccabile per il Dovi. Ironicamente sarebbe ora che divenisse meno impeccabile a parole e più produttivo nei risultati (e qui ci starebbe una faccina col sorriso).

    Comunque sempre concentrato sul lavoro, adattare la moto alle gomme, senza tanti proclami di vittoria o di prestazioni eccezionali, consapevolezza nei propri mezzi e certezza che il risultato deve ancora essere ottenuto.

    Grande Dovizioso
    Grande Ducati

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati