Superbike: Pirelli sta già pensando al 2017

Il fornitore unico sta valutando l'uso di mescole diverse tra sabato e domenica

Superbike: Pirelli sta già pensando al 2017Superbike: Pirelli sta già pensando al 2017

Il Campionato Mondiale delle derivate di serie del prossimo anno si annuncia ricco di novità, lato moto con la nuova CBR Honda e le evoluzioni in casa Kawasaki, Yamaha e Ducati, per questo Pirelli, fornitore unico di pneumatici fino al 2018, non vuole certamente farsi trovare impreparato.

Il costruttore italiano sta infatti già pensando alle novità da introdurre sulle griglia di partenza 2017: una novità di cui si comincia a parlare è quella che vedrebbe l’introduzione di una diversa offerta di gomme per le gare di sabato e domenica.

Dalla quest’anno la Worldsbk ha cambiato format, spostando Gara1 il sabato e mantenendo Gara2 la domenica, non solo per spalmare le corse nell’intero weekend, ma per consentire ai team nelle di analizzare i dati e apportare modifiche alla moto tra le due corse.

Dopo un anno di “studio” del nuovo format Pirelli, che è lavora fianco a fianco con le derivate di serie dal 2004, sta quindi pensando di introdurre una variabile che renderebbe le due gare uniche tra di loro e molto più avvincenti.

“Quest’anno ci sono stati importanti cambiamenti nella tempistica, con una gara al sabato e l’altra alla domenica” – ha spiegato Giorgio Barbier, Direttore del Settore Racing di Pirelli – “Ciò ha portato ad un diverso approccio da parte dei team, per esempio per quanto riguarda la durata delle prove. Il venerdì c’è poco tempo, avendo da preparare ogni cosa per la gara del sabato, ma contemporaneamente è davvero interessante perché Gara1 diventa un altro test per tutti. Poi, per domenica, i team possono introdurre molte modifiche alla moto perché hanno più tempo a disposizione; questo ha modificato completamente il comportamento delle squadre per il set up della moto e delle gomme”.

Barbier ha proseguito dicendo che per il 2017 potranno essere disponibili due diverse scelte di gomme per squadre e piloti, una per il sabato e l’altra per domenica: “Ci stiamo pensando e potremo avere differenti soluzioni per il sabato e la domenica, anche in relazione al set up delle moto. Sicuramente il round australiano è il più importante della stagione e stiamo già preparando le gomme per il prossimo anno, tenendo presente l’esperienza che abbiamo maturato quest’anno con il nuovo format di gare”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Primo Piano

Superbike | Cambia il regolamento

Le novità riguardano la Tissot Superpole Race introdotta quest’anno
Condividi su WhatsApp Alla vigilia del secondo appuntamento della stagione, in programma domani in Thailandia, al Buriram, Dorna WSBK Organization