MotoGP: KTM soddisfatta dei test del Red Bull Ring

Buon test per la RC16 portata in pista da Mika Kallio e Thomas Luthi

MotoGP: KTM soddisfatta dei test del Red Bull RingMotoGP: KTM soddisfatta dei test del Red Bull Ring

Test Red Bull Ring – La KTM, casa austriaca che nella prossima stagione correrà nella classe MotoGP con Pol Espargarò e BradLey Smith, ha avuto la possibilità di confrontarsi con la concorrenza nei test del Red Bull Ring, dove mancava solo la Honda. Prestazioni incoraggianti, anche se ancora lontane dai big. Ecco a tal proposito le parole di Pit Beirer, Direttore Motorsport.

“Finalmente ci siamo misurati con i nostri avversari ed è stata una grande sensazione. In linea di principio però il nostro obiettivo è stato continuare a migliorare secondo i nostri standard e tutto sta andando secondo i piani. Naturalmente siamo un po’ più lenti rispetto agli altri piloti ma la differenza non è grandissima e possiamo essere speranzosi, dobbiamo migliorare. Inoltre, il fatto che abbiamo già concluso l’accordo con i nostri futuri piloti ufficiali, Bradley Smith e Pol Espargaro, mi fa sentire molto fiducioso.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. Avatar

    cujo

    21 luglio 2016 at 16:59

    di sicuro è un grande marchio con una grande storia nel mondo dei motori, speriamo di vederla nel giro di un paio d’anni a lottare con i primi…..

  2. Avatar

    ligera

    21 luglio 2016 at 18:12

    Io credo che, come prima volta a contatto coi rivali, considerando un po tutti i fattori, novità del mezzo, quindi regolazioni (non so se questa sia una pista usata abitualmente), piloti mediamente performanti, abbia ben figurato.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati