Superbike: Reiterberger tornerà in pista in Germania

Il pilota tedesco prevede di recuperare al meglio per la gara di casa

Superbike: Reiterberger tornerà in pista in GermaniaSuperbike: Reiterberger tornerà in pista in Germania

In questo periodo di pausa dal campionato delle derivate di serie, Markus Reiterberger è alle prese con il recupero dalla frattura alle vertebre D12 rimediata a seguito di un highside nei primi giri di Gara2 del Pirelli Riviera di Rimini Round.

Saltato il round di Laguna Seca, il giovane rookie punta a tornare in gran forma proprio in occasione del round di casa, in programma sulla pista del Lausitzring, dal 16 al 18 settembre.

Vincitore del Campionato nazionale tedesco, questo fine settimana ha potuto assaporare di nuovo l’atmosfera del paddock, anche se come ospite, al Sachsenring durante il GermanGP dove ha presentato i poleman della Tissot pole position.

In questa occasione ha raccontato a WorldSBK.com del suo infortunio, del recupero e del rientro in pista.

“È bello essere qui, c’è un pubblico incredibile ed è bello vedere i miei idoli” – ha detto Markus Reiterberger – “Per quanto mi riguarda mi sento abbastanza bene adesso, uso qualche sostegno per poter camminare, e posso fare tutto – tranne sport in maniera forte. Il recupero sta andando bene e spero di essere pronto per Lausitzring”.

Nonostante la lunga pausa estiva gli permetta di rientrare in forma per il round di casa, in Germania, il giovane rookie è però deluso di non essere sceso in pista per la prima volta al Mazda Raceway Laguna Seca.

“Ora sono passate quattro settimane dalla caduta” – ha spiegato Reiterberger – “La prima settimana è stata molto difficile e ho avuto molto dolore, sono stato sempre in ospedale… Mi sono sentito meglio giorno dopo giorno e ho lavorato molto per guarire. Ero davvero triste per non esser stato a Laguna Seca perché sogno quella pista da quando ero bambino, ma ora devo concentrarmi sul recupero. Abbiamo una lunga pausa estiva e grazie a questa posso riprendermi”.

Il pilota tedesco ha una buona conoscenza della pista del Lausitzring, dove ha vinto ben due volte nel 2015 mentre disputava il Campionato nazionale.

“Il circuito è nuovo per quasi tutti, ma molti piloti ci saranno per i test, quindi sarà davvero dura perché io mancherò ai test, ma conosco la pista” – ha continuato il rookie – “Sono davvero felice di tornare in Germania nel WorldSBK, ho fatto più di mille giri al Lausitzring. Spero che il mio infortunio sarà risolto e farò del mio meglio per essere di nuovo in forma – non so dopo l’infortunio cosa sarò in grado di fare, perché è la prima volta che mi capita una cosa così. Forse potrò puntare alla top ten. Spero solo di poter iniziare e di non avere troppo dolore”.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati